Pediatria Sant’Anna, nasce il Centro Fondazione Mariani per il Bambino Fragile

Al Centro per il Bambino Fragile saranno attivati specifici progetti nell'ambito della neurologia infantile e delle correlate patologie rare dell'infanzia

È stata firmata quest’oggi, all’ospedale Sant’Anna, una convenzione con la Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani per l’istituzione di un Centro Fondazione Mariani per il Bambino Fragile nel reparto di Pediatria del presidio di San Fermo di Asst Lariana. Il provvedimento consentirà lo svolgimento di specifici progetti nell’ambito della neurologia infantile e delle correlate patologie rare dell’infanzia, grazie ad un finanziamento complessivo di 150mila euro che verrà erogato dalla Fondazione Mariani CARE Onlus in tre tranche annuali di 50mila euro (il progetto si sviluppa infatti su tre annualità). Ad Asst Lariana il fondo sarà trasferito per il tramite della onlus S.I.L.V.I.A (Sorridere Illumina La Via Infondendo Allegria) ed in particolare verrà utilizzato per l’acquisizione di figure professionali specializzate e l’erogazione di servizi per i bambini con patologie complesse in cura presso il Centro.

Pediatria Sant'Anna nasce centro fondazione mariani per il bambino fragile

A partire da settembre 2016, la Pediatria dell’ospedale Sant’Anna ha progressivamente messo in campo una serie di attività diagnostico assistenziali coordinate a favore di bambini affetti da patologie costituzionali, geneticamente determinate, frequentemente associate a ritardo psicomotorio/disabilità intellettiva oltre che ad altre comorbilità neurologiche. «La logica unitaria di queste attività è fungere da riferimento territoriale ed extra-territoriale per i pazienti “fragili” – ha sottolineato il primario del reparto Angelo Selicorni fondamentale sia nella fase di inquadramento diagnostico che nella altrettanto importante fase di presa in carico assistenziale». Il percorso è spesso condiviso con le associazioni di genitori di pazienti affetti da malattia rara che collaborano con Asst Lariana. Tali attività si fondano su un gruppo di lavoro dedicato a questa categoria di pazienti, che lavora in stretta collaborazione con l’équipe della Pediatria, a sua volta ricca di competenze pediatriche specialistiche interne e del contributo di numerosi specialisti ospedalieri extra reparto in grado di fornire prestazioni preziose per la gestione assistenziale dei pazienti. In questo modo è possibile offrire consulenze multidisciplinari ambulatoriali, prestazioni in regime di Day Hospital o di ricovero ordinario e/o accessi in urgenza tramite il soccorso pediatrico.

«La costituzione del Centro Fondazione Mariani per il Bambino Fragile è un traguardo importante, che intende consolidare i promettenti risultati del lavoro svolto finora, ma soprattutto si propone di potenziare e ampliare i servizi per questi bambini fragili – ha spiegato Lodovico Barassi, presidente della Fondazione Mariani – Una nuova sfida dunque, che Fondazione Mariani è pronta a raccogliere al fianco di Asst Lariana e con la preziosa collaborazione dell’associazione S.I.L.V.I.A. onlus. L’auspicio è che il tessuto sociale e produttivo del territorio lariano partecipi a tale sfida e contribuisca con ulteriori risorse allo sviluppo del Centro, affinché possa sempre più e meglio affermarsi come imprescindibile punto di riferimento per la cura delle patologie complesse dell’infanzia».