Giornata mondiale della Radio, la storia di Como è tutta qui foto segui la diretta

Domani, dalle 10 alle 13, in diretta radio e sulla pagina FB di CiaoComo, si ripercorre la storia in "Qui, Radio Como 1975 - 1978. I ragazzi della radio"

Ricordi, memorie, aneddoti, voci, storie, emozioni e meraviglie: tutto questo e molto di più troverà spazio in “Qui, Radio Como 1975 – 1978. I ragazzi della radio”, una trasmissione speciale che andrà in onda domani mattina, sabato 13 febbraio, dalle ore 10 alle ore 13, in diretta sugli 89.4 FM (oppure in streaming sul sito o tramite la App) e sulla pagina Facebook di CiaoComo.

Un’occasione unica e imperdibile per ripercorrere più di quarant’anni di radio a Como e festeggiare il 10° World Radio Day istituito dall’UNESCO nel 2011, durante la sua 36esima conferenza, anticipata in diretta a CiaoComo di Mattina proprio dai fratelli Alessandro e Lorenzo Canali, due pionieri della radiofonia comasca, partiti con la loro prima trasmissione, in quella che all’epoca era Brianza Studio Limite, nell’autunno del 1976. «Ai tempi eravamo tutti ragazzini, non ancora o appena maggiorenni – ha raccontato Alessandro – e dopo tutti questi anni l’entusiasmo si è trasformato ed è cambiata la visione, ma di certo non la passione di fare radio. Noi facciamo lo stesso lavoro con lo stesso amore di allora».

«Dal momento che domani ricorre il decimo World Radio Day – ha spiegato Lorenzo – abbiamo deciso di festeggiare riunendo una buona parte dei protagonisti di quei favolosi anni, dal 1975 al 1978, e Como è stata una delle prime città ad avere un’emittente cittadina. In studio con me ci saranno Gerardo Monnizza e Riccardo Bianchi, ma la trasmissione sarà arricchita dai contributi di Beppe Pisani, Paolo Se Santis, Elena Caresani e Daniele Brunati di Radio Lario, Danilo Lillia, Mario Bianchi, Alessandro Sallusti, Marco Larghi, Fabio Cani, Maria Teresa Lietti di Radio Como, Marcello Castiglioni, Azzurro, Lucia  Pertosa, Meri, Anna Scarrone di Radio Studio Vivo, Valerio Rossini, Alessandro Canali e Roberto Corti di Como Radio City, Andrea “Didi” Di Franco di Radio Sud Europa e Marco Guggiari di Radio Nova 88».

Lorenzo ha poi voluto lanciare un appello a tutti coloro che, in quegli anni, sono stati “radiosi” anche solo per un brevissimo periodo, invitandoli a lasciare un ricordo o una testimonianza durante la diretta speciale. «Contattateci sui social o allo 031 266444. Ricostruiremo insieme la nostra bellissima storia».