Cos’è il bitcoin e perché così tante persone cercano di acquistarlo?

Più informazioni su

La criptovaluta sta recentemente attirando l’attenzione di molti investitori.

Il bitcoin è un tipo di valuta digitale emerso dopo la crisi finanziaria del 2008. Consente alle persone di aggirare le banche e i metodi di pagamento tradizionali. È diventato il più importante tra migliaia di cosiddette “criptovalute”.

Si basa sulla tecnologia “blockchain”, che è un database condiviso di transazioni, riportate in sequenza non sovrascrivibili e protette mediante crittografia. La rete è a sua volta protetta da individui chiamati “minatori” che utilizzano computer ad alte prestazioni per verificare tutte le transazioni. Ne esistono più di 18 milioni e il sistema matematico che controlla la generazione di nuovi bitcoin, che è decentralizzato e quindi non ha un’istituzione generale come una banca centrale, ha un massimo di 21 milioni di monete.

 

 

Come lo compri e lo vendi?

 

Esistono diversi scambi di valuta in cui i consumatori possono scambiare il tradizionale denaro “fiat” con criptovalute, che devono essere archiviate utilizzando un portafoglio digitale. Alcune delle più grandi piattaforme di scambio sono CoinList, Coinbase, Bitstamp e Gemini. Tuttavia, le società finanziarie hanno anche creato nuovi prodotti di investimento basati su bitcoin e altre criptovalute, come i contratti per differenza, che vengono utilizzati per tracciare il valore di un asset senza la necessità di possederlo direttamente.

Su CoinList è possibile ottenere le migliori informazioni sulle criptovalute e Altcoin oltre a notizie aggiornate sul mercato delle valute digitali, recensioni, consigli, analisi e molto altro ancora. Puoi trovare anche guide approfondite sullo scambio di criptovalute come la Guida completa per acquistare BTC (o ulteriori guide su altre valute).

 

 

Cosa puoi comprare con i bitcoin?

 

Ci sono un po’ di problemi quando si tratta di utilizzare i bitcoin come valuta data la loro tendenza a dare luogo ad oscillazioni estreme di valore.

Ma ci sono modi per pagare utilizzando applicazioni come BitPay, che converte i fondi bitcoin in un portafoglio digitale per pagare beni nelle valute tradizionali utilizzate dai rivenditori. Le transazioni stanno crescendo, più online che nei negozi fisici, con aziende come Microsoft, Lush ed Expedia che accettano pagamenti. La prima transazione bitcoin in assoluto è stata effettuata nel 2010, quando un uomo della Florida ha pagato a un britannico 10.000 bitcoin per ordinargli due pizze di Papa John. Oggi varrebbe più di 300 milioni di dollari.

È tuttavia importante non sottovalutare i rischi derivanti dall’investimento in bitcoin e prodotti relativi alla valuta digitale.

Essendo un mercato nuovo e relativamente poco regolamentato, è improbabile che i consumatori abbiano accesso a un risarcimento sostenuto dallo stato se qualcosa va storto.

Va anche evidenziato che ultimamente c’è stato un boom delle truffe online sui bitcoin.

 

 

Perché le persone lo acquistano in questo momento?

 

Ci sono tre fattori principali che influenzano il prezzo del bitcoin. In primo luogo, la frenesia dei media per il suo boom di valore, attirando nuovi acquirenti che cercano di fare soldi. In secondo luogo, le società finanziarie più tradizionali stanno investendo nel mercato.

Lo sviluppo dei vaccini Covid-19 potrebbe consentire una rapida ripresa economica dalla pandemia, in un momento in cui i governi e le banche centrali stanno ancora fornendo enormi quantità di sostegno di emergenza, il che potrebbe innescare un’ondata di inflazione. Alcuni investitori vedono il bitcoin come una riserva di valore, simile all’oro, che può mantenere il suo valore durante i periodi di stress economico o aumento dell’inflazione.

Più informazioni su