Palestre chiuse, la protesta arriva in centro: sabato 20 allenamento in piazza Cavour segui la diretta

Promotore dell'iniziativa di sabato è Christian Olivo, del Piccolo Drago di FIno Mornasco: "Se le palestre non riaprono, non possiamo sopravvivere"

La diretta di CiaoComo di oggi pomeriggio arriva a Fino Mornasco, all’Accademia Arti Marziali Piccolo Drago, dove l’istruttore Christian Olivo racconta della difficile situazione delle palestre, ancora chiuse a causa dell’emergenza sanitaria e dell’iniziativa in programma per il prossimo sabato 20 febbraio. «Siamo fermi dal 25 ottobre, senza contare il lockdown precedente, da marzo a maggio. Abbiamo aperto solo giugno, luglio e agosto e settembre. Per sabato prossimo, il 20 ottobre, con tutte le autorizzazioni necessarie rilasciate della Questura, stiamo organizzando, alle ore 15, un allenamento a cielo aperto in piazza Cavour a Como, per dire che noi ci siamo e che stiamo attraversando un momento di forte disagio. Ho intenzione di coinvolgere in questa iniziativa molte altre palestre del territorio comasco, di tutte le discipline sportive. Dobbiamo farci vedere, uniti e compatti, perché se non riapriamo non possiamo sopravvivere».

Palestre chiuse manifestazione piazza Cavour sabato 20 febbraio

«All’Accademia ci si può allenare in tutta sicurezza, perché abbiamo predisposto gli spazi in modo da poter assicurare a tutti la distanza prevista dalla normativa, ed è triste vedere la palestra vuota. L’idea di organizzare un’iniziativa come quella di sabato è proprio per sottolineare la nostra voglia e il desiderio di ripartire: saranno 40 minuti di allenamento a corpo libero sul posto, per un massimo di 100 persone. So di tanti miei colleghi che hanno già chiuso e hanno dovuto cercare un altro lavoro, io stesso, che sono una partita IVA, faccio davvero fatica a tirare avanti, e i ristori di certo non sono bastati, anche perché tutte le utenze sono da pagare anche se la palestra è chiusa».

Per tutte le palestre che fossero interessate all’iniziativa di sabato 20 febbraio, contattare Christian Olivo al numero 393 0662919.