I tifosi ci restano malissimo:”Non è così che si affronta un derby: questo fa male…” foto

I supporters azzurri commentano amaramente la pesantissima sconfitta di ieri sera. Tutti sotto accusa.

Tanti commenti, considerazioni. Imprecazioni anche, qualche sfottò all’altra parte del Lario che si porta a casa (con un perentorio 4-0) il derby calcistico di questa stagione. A dire il vero è il secondo visto che anche all’andata, al Sinigaglia, non hanno scherzato (0-3 il finale tondo tondo). I tifosi del Como, sui gruppi pubblici online, in queste ore non risparmiano le critiche all’atteggiamento della squadra di Gattuso ieri sera nel derby del Rigamonti. Non si salva nessuno dalla contestazione e di fronte ad un punteggio simile è anche logico.

 

https://elevensports.it/play/56764/lecco—como-4-0-23giornata-girone-a/36/241/

 

Ma quello che sottolineano in molti è l’atteggiamento del Como di ieri sera. Poco da derby, sentitissimo da queste parti, molti da fioretto che con le sfide simili non serve a nulla. Lecco sempre prima sul pallone, ripartenze micidiali nella ripresa. E lariani sempre secondo sul pallone, in ritardo e con tante imprecisioni. Dall’attacco alla difesa, passando per centrocampo e portiere Facchin. Nessuno esente da critiche in questo lunedì post-derby.

 

Perchè basta guardare “Quando il Como era il Como” per capire che questo brutto dewrby, perso senza quasi mai lottare, lascerà strascichi pesanti. Ci vorranno mesi per dimenticarlo. Una consolazione, però, c’è in questo lunedì triste: il Renate non riesce più a vincere: 0-0 in casa con il Pontedera e stessi punti del Como a quota 46. Ma in caso di arrivo a pari punti sono i nostri ragazzin in vantaggio. Ecco, questa è la consolazione.

 

Da domani mister Gattuso e Guidetti iniziano a preparare la sfida di domenica prossima al Sinigaglia. Nella speranza di resettare al più presto il disastro di Lecco e tornare a guardare al futuro con ottimismo. Dopo tutto, comunque, la squadra resta davanti a tutti.