Quantcast

Servizio Civile, tutte le opportunità del territorio segui la diretta

Musei, Comuni, teatri, progetti culturali e sociali: tutte le opportunità offerte dal territorio comasco per i giovani che scelgono il servizio civile

Sono moltissime le opportunità offerte dal territorio comasco per coloro che parteciperanno al Bando 2020 per il Servizio Civile, rivolto a giovani con le seguenti caratteristiche:

età compresa tra 18 anni (compiuta entro la data di scadenza del bando) e 28 anni (cioè non deve aver compiuto 29 anni alla data di presentazione della domanda);

cittadinanza italiana, comunitaria, extracomunitaria con regolare permesso di soggiorno;

assenza di condanne per reati di violenza contro persone o per porto abusivo d’armi;

non aver già svolto un periodo di Servizio Civile.

L’esperienza durerà 12 mesi, con un impegno settimanale di 25 ore (per 1145 ore complessive di attività) e un’indennità mensile di 439,50 €, 20 giorni di permesso retribuito, un percorso di formazione, una certificazione delle competenze professionali e l’attestato di fine servizio. Le candidature dovranno essere inviate entro le ore 14 del 15 febbraio.

Servizio Civile opportunità del territorio

MUSEO DELLA SETA DI COMO

Il Museo della Seta di Como è alla ricerca, tramite l’ente gestore di Servizio Civile Mosaico (www.mosaico.org) di un/a volontario/a, che si occuperà di supportare lo staff del museo nei seguenti ambiti: accoglienza dei visitatori, biglietteria, visite guidate, laboratori didattici, comunicazione e amministrazione.

Per informazioni o richieste, visitare il sito di Associazione Mosaico, oppure contattarla allo 031 6790022 o inviando una mail a info.erba@mosaico.org. Per contattare il Museo scrivere all’indirizzo info@museosetacomo.com.

COMUNE DI COMO

Anche il Comune di Como avrà in dote dieci volontari reclutati dal Servizio civile universale. L’iniziativa consentirà a dieci giovani di fare un’esperienza professionale, scegliendo tra diversi progetti.

Il Codice sede del Comune di Como è: 163732

Requisiti di partecipazione
Per l’ammissione alla selezione i giovani devono possedere i seguenti requisiti:
•    avere la cittadinanza italiana o di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea o di un Paese extra Unione Europea, purché regolarmente soggiornante in Italia;
•    aver compiuto il diciottesimo anno di età e non aver superato il ventottesimo anno di età (28 anni e 364 giorni) alla data di presentazione della domanda;
•    non aver riportato condanna anche non definitiva alla pena della reclusione superiore a un anno per delitto non colposo oppure a una pena della reclusione anche di entità inferiore per un delitto contro la persona o concernente detenzione, uso, porto, trasporto, importazione o esportazione illecita di armi o materie esplodenti, ovvero per delitti riguardanti l’appartenenza o il favoreggiamento a gruppi eversivi, terroristici o di criminalità organizzata.
Le opzioni

– Biblioteca comunale Paolo Borsellino (piazzetta Venosto Lucati 1) – progetto “Non solo libri: i servizi bibliotecari nelle province di Como e Lecco”: disponibili due posti per il controllo inventariale del patrimonio a magazzino, inserimento in liste di scarto, trattamento fisico e gestionale dei documenti scartati, gestione dell’utenza e accoglienza utenti, supporto all’utilizzo del catalogo on line e dei servizi personali, prestito interbibliotecario, ricerca documenti, registrazione prestiti, consegna, redazione bibliografie, organizzazione di eventi culturali, gestione incontri in sala conferenze, allestimento piccole mostre, promozione della partecipazione agli eventi e alle attività, realizzazione locandine, social.

– Musei Civici di Como (via Armando Diaz 84) – progetto “A Spasso nel tempo”: disponibile un posto per accoglienza, rilevamento grado di soddisfazione e profilazione dei visitatori, organizzazione di eventi culturali, coinvolgimento degli istituti scolastici, promozione di eventi e attività, nuova brochure multilingue di promozione dei Musei, realizzazione locandine pagina sito web, comunicazione social.
– Turismo e Comunicazione (piazza Medaglie d’Oro 1) progetto “Paese che vai…”: disponibile un posto per il supporto alle attività di comunicazione e promozione del territorio attraverso l’utilizzo dei diversi canali, promozione della partecipazione agli eventi e alle attività turistiche, realizzazione prodotti digitali e cartacei per la promozione turistica, comunicazione social.
– Turismo – Infopoint comunali (piazzale San Gottardo 1) – progetto “Paese che vai…”: disponibili due posti per attività di informazione sul patrimonio culturale di Como negli uffici turistici e negli infopoint, supporto alle attività di promozione del territorio attraverso diversi canali ed eventi mirati, realizzazione di prodotti digitali e cartacei per la promozione turistica, comunicazione social.
– Commercio (via Vittorio Emanuele II 97) progetto “Paese che vai…”: disponibili due posti per collaborazione nei servizi di accoglienza del pubblico, con consulenza gratuita ai negozianti nel perimetro del centro storico di Como e nelle vie di grande affluenza , anche in lingua straniera, sull’offerta turistica, distribuzione di materiale informativo, somministrazione e raccolta questionari di gradimento del servizio e dell’offerta turistica, attività di informazione alle imprese del commercio, aggiornamento della banca dati esistente, assistenza agli eventi di via, comunicazione social.
– Protezione civile di Como (viale Innocenzo XI 18) progetto “Territori e popolazioni resilienti: prevenzione e coinvolgimento attivo dei cittadini”: disponibili due posti per l’affiancamento nelle attività dell’unità operativa di protezione civile della Polizia Locale e con i settori del Comune interessati, collaborazione col gruppo comunale dei volontari di Protezione Civile, concorso nelle attività di prevenzione e mitigazione dei rischi, gestione delle emergenze, superamento delle emergenze in affiancamento al personale volontario e dipendente del Comune di Como, attività di informazione alla popolazione e nelle scuole.
– Piano integrato della cultura (PIC), progetto “Per fortuna che c’è il Pic! Un tesoro di territorio”: disponibili quattro posti a Como, oltre ad altri quattro a Tremezzo e due a Cantù. I volontari contribuiranno a preservare e sostenere l’identità del territorio operando sulle tre aree provinciali coinvolte: il Capoluogo (Como, con i comuni limitrofi di Brunate e Cernobbio), il Lago e le valli, la Brianza con epicentro la città di Cantù. Tra gli obiettivi coordinamento dell’attività culturale, attraverso strumenti comuni, e attivazione di un processo virtuoso di collaborazione tra i partner. Le attività dei volontari saranno suddivise al 50% tra coordinamento delle azioni della rete (presso la Camera di Commercio di Como) e attività delocalizzate per attività territoriali nelle sedi di tutti i partner. I volontari dovranno garantire la disponibilità agli spostamenti sul territorio dei Comuni coinvolti nella programmazione di attività del PIC (ad ogni volontario verrà messo a disposizione di un abbonamento annuale per l’intera rete dei bus extraurbani di ASF).

Le domande dovranno essere presentate attraverso la piattaforma “Domande on Line” (DOL) al link https://domandaonline.serviziocivile.it. L’accesso alla piattaforma per i cittadini italiani residenti in Italia o all’estero è possibile solo con SPID.

Per maggiori informazioni WWW.SCANCI.IT

COMITATI ARCI DI COMO, LECCO, BERGAMO E MILANO

I comitati Arci di Como, Lecco, Bergamo e Milano cercano 10 operatori volontari per il Servizio Civile Universale, da impiegare nel progetto di servizio civile Cittadinanza attiva: memoria fertile per un futuro di nonviolenza e di Pace.

Sono 10 i posti disponibili, 4 a Como, 2 per ciascuna delle sedi di Bergamo, Milano e Lecco.  Per fare domanda occorre avere lo spid. Per info Arci Como contattare il  340 9867778.

Cliccare qui per fare domanda

PIC – PIANI INTEGRATI DELLA CULTURA

I Piani Integrati della Cultura sono finalizzati ad attuare, sia su scala territoriale che su tematiche prioritarie, interventi integrati di promozione del patrimonio culturale e di attività ed eventi culturali, per favorire processi di valorizzazione dei territori e opportunità che coinvolgano anche ambiente, artigianato, formazione, istruzione, ricerca, turismo e welfare.

Il volontario avrà un abbonamento annuale ASF su tutto il territorio anche extraurbano.

Ci sono 4 posti liberi e la base “amministrativa” sarà nel comune di Tremezzina, ma una gran parte delle attività saranno svolte a Como con il referente per la Camera di Commercio.

Per iscriversi occorre avere lo SPID.

Per info e adesioni: https://domandaonline.serviziocivile.it

teatro san teodoro opportunità

MONDOVISIONE (CANTÙ)

Le posizioni disponibili e le opportunità offerte dalla Cooperativa Sociale Mondivisione di Cantù sono dedicate a giovani che vogliono conoscere il contesto del lavoro culturale “sul campo”, principalmente in due progetti: il festival “Parco Tittoni” e “Teatro San Teodoro”.

Per candidarsi è necessario andare sul sito del governo a questo link: https://www.scelgoilserviziocivile.gov.it/  e selezionare i progetti di Mondovisione.