La Regione chiede l’apertura di teatri e cinema, ristoranti fino alle 22:”Ripartire in sicurezza” foto

La richiesta del Governatore e della vice-presidente Moratti. Attualmente non si può cenare, ma solo asporto.

Il presidente Attilio Fontana e l’assessore allo Sviluppo economico Guido Guidesi, hanno formalmente chiesto al Governo che i ristoranti e le attività assimilabili possano svolgere la loro attività fino alle 22 in tutta la Lombardia. Una richiesta che arriva, in questi giorni, anche dalle varie associazioni del nostro territorio. I ristoranti, da lunedì scorso, possono aprire solo a pranzo tutti i giorni. La sera chiusura alle 18 con asporto. La richiesta è di apertura almeno fino alle 22.

 

La vicepresidente Letizia Moratti e l’assessore alla Cultura Stefano Bruno Galli, da parte loro, hanno sollecitato sempre oggi il Governo – con i Ministri attualmente ancora in carica – la riapertura dei teatri e delle sale cinematografiche alla luce dei dati dell’andamento epidemiologico.