San Valentino: video-dediche personalizzate per gli innamorati dal Museo Villa Bernasconi

Più informazioni su

San Valentino sta per arrivare e molti innamorati sono alla ricerca dell’idea giusta per un regalo originale. Che ne dite di una romatica serenata?  Anche quest’anno, Villa Bernasconi fa un regalo agli innamorati, donando a 10 coppie un inedito e personalizzato video musicale con una canzone suonata dal M° Sergio Guatterini al pianoforte Pleyel di Villa Bernasconi.

Per riceverlo nel giorno di San Valentino, basterà inviare entro il 10 febbraio 2021 l’apposito form di richiesta disponibile sul sito www.villabernasconi.eu indicando la propria dedica e i riferimenti di contatto, dopo aver scelto una canzone dalla playlist di San Valentino, con le più belle canzoni d’amore selezionate da Villa Bernasconi:

  1. MY FUNNY VALENTINE” (Richards Rodgers – dal Musical “Babes in Arms” 1937)
  2. “LOVE STORY” (Francis Lai – colonna sonora dell’omonimo film del 1970)
  3. “TI AMO” (Umberto Tozzi – 1977)
  4. “FEELINGS” (Morris Albert – 1974)
  5. “L’AMORE È UNA COSA MERAVIGLIOSA” (Alfred Newman – colonna sonora dell’omonimo film del 1955)
  6. “C’ERA UNA VOLTA IN AMERICA” (Ennio Morricone – colonna sonora dell’omonimo film del 1984)
  7. “LOVE” (John Lennon – 1970)
  8. “HYMNE À L’AMOUR (Edith Piaf – 1950)
  9. “CAN’T HELP FALLING LOVE” (Elvis Presley – 1961)
  10. “A TIME FOR US” (Nino Rota – colonna sonora del film “Romeo e Giulietta” – 1968)
  11. “AMOR MIO” (Lucio Battisti – 1971)
  12. ALL OF ME (John Legend – 2013)
  13. MY HEART WILL GO ON (Céline Dion – colonna sonora del film “Titanic” 1997)
  14. I WILL ALWAYS LOVE YOU (Dolly Parton – colonna sonora del film “Guardia del corpo” – 1992)

 

Il museo di Villa Bernasconi riaprirà, in ottemperanza delle norme emanate per contenere l’emergenza epidemiologica da COVID-19, il 15 febbraio 2021 con il nuovo orario feriale, dal lunedì al venerdì, dalle ore 14 alle ore 18, con prenotazione obbligatoria al link https://www.villabernasconi.eu/acquisto-biglietti-ingresso/ e biglietto unico di Euro 5,00 (gratuito under 15, over 75, Cernobbiesi, Abbonamento Musei Lombardia).

 

IL MUSEO DI VILLA BERNASCONI

 

Inaugurato nel 2017, il Museo di Villa Bernasconi è un’originale realtà museale ospitata nell’omonima splendida villa liberty a Cernobbio, sul Lago di Como. La villa venne edificata tra il 1905 e il 1906 su progetto dell’architetto Alfredo Campanini come “casa alla moda” per l’ingegnere Davide Bernasconi che, di origine milanese, fondò le omonime Tessiture Seriche a Cernobbio sul finire del XIX secolo.

Concepita non come un museo nel senso tradizionale del termine, bensì come un’esperienza fatta di suggestioni e connessioni guidate dalle #vocidivilla, offre ai visitatori un percorso innovativo e interattivo tra contenuti multimediali, oggetti e documenti storici in prestito da collezioni museali e private, ma anche attraverso esperienze multisensoriali.

Il museo è il fulcro di “Liberty Tutti”, progetto sviluppato dal Comune di Cernobbio in partenariato con la Cooperativa Sociale Mondovisione per creare un modello di gestione sostenibile di Villa Bernasconi che valorizzi il coinvolgimento dei giovani, sia in termini di creatività che di professionalità, avvalendosi anche delle nuove tecnologie. Per questo motivo le installazioni interattive sono state realizzate da Sfelab, Olo Creative Farm, Rataplan, Antiorario Video.

“Liberty tutti” è cofinanziato da Fondazione Cariplo (Bando Patrimonio Culturale per lo sviluppo. Anno 2015). L’iniziativa è stata inoltre realizzata con il contributo di Regione Lombardia (Bando Territori Creativi, finalizzato alla promozione dei temi moda e design attraverso le nuove tecnologie) e prevede il coinvolgimento, a vario titolo, di numerose e importanti istituzioni museali e culturali del territorio e non solo, come la Pinacoteca Civica di Como, il Museo della Seta, il Teatro Sociale di Como, l’Associazione Arte&Arte, Como Città dei Balocchi, Fondazione Alessandro Volta, Fondazione Arte Nova.

www.villabernasconi.eu

Facebook, Twitter, Instagram, Pinterest

Più informazioni su