Le rubriche di CiaoComo - 5 cose su Lario e dintorni

Cinque posti lariani dove bere una buona birra con il “birrologo” Andrea Zappa foto

Più informazioni su

Impossibile descrivere l’emozione che un appassionato di craft beers come me prova quando, fermandosi ad un bancone di un pub sente sempre più spesso: “vorrei una IPA, per me invece una Blanche! io sono indeciso, cosa mi consigliate?” Ebbene si, la birra artigianale ha raggiunto oggi una grande popolarità riuscendo a farsi conoscere ed apprezzare da molti palati siano essi appassionati o bevitori occasionali che non si accontentano di una classica bionda alla spina.

L’ormai inarrestabile ascesa della figlia del malto è stata favorita da molti fattori,tra cui in primis la vasta scelta di sapori che la birra artigianale può offrire arrivando a soddisfare i gusti più disparati, senza dimenticare il ruolo giocato dai corsi di degustazione sempre più frequentati, organizzati da associazione specializzate nel promuovere un consumo più attento e consapevole. Ultimi ma non meno importanti i baristi sempre più preparati e disponibili a consigliare la birra giusta e raccontare le curiosità e gli eventi che girano intorno ad un mondo in fermento.

Questo trend che si sta diffondendo in tutta la penisola,non tralascia il territorio Comasco, in cui si moltiplicano pub e locali dove è possibile trovare birre di qualità accompagnate da una cucina gustosa.

5 cose birre

Bando alle ciance ecco i cinque birrifici e pub che abbiamo selezionato per voi del territorio lariano:

Birrificio Italiano
Via Marconi 27, Limido Comasco www.birrificio.it

Partiamo da Lurago Marinone e troviamo il cosiddetto  “ Birri” il brewpub del Birrificio Italiano che dal lontano 1996,data simbolo della craft revolution italiana, produce e serve ottime birre accompagnata da una cucina per tutti i gusti.

In questo luogo è nata una birra diventata leggenda: La TipoPils!

Agostino Airoli, proprietario e fondatore del Birrificio Italiano, come tanti appassionati ha iniziato a produrre le birre in casa. La sua tecnica viene poi perfezionata, grazie agli insegnamenti di Gianni Pasa-un pioniere della birra artigianale-e a varie esperienze in diversi birrifici. Viaggi in Germania e in Canada, intrapresi negli anni successivi, aumentano il bagaglio culturale di Agostino e proprio dall’esperienza d’oltreoceano nasce l’idea di fondare un Brewpub. Ed ecco che nel 1996, Agostino inaugura il Birrificio Italiano, uno dei primi Brewpubs in italia, dove si producono le due birre capostipite: la TipoPils e la Rossoscura.

I primi anni sono complicati, difficile far apprezzare ai clienti la novità: una birra torbida, calda e dai tempi di servizio superiori ai 5 minuti. Col passare del tempo la situazione però migliora. Iniziano a diffondersi i corsi di degustazione della birra e Agostino riesce stringere contatti con un beershop di Milano e instaurare rapporti con esperti del settore, come Kuaska e Teo Musso. Nel  giro di poco tempo i clienti al bancone non ordinano più una semplice bionda ma chiedono una TipoPils! Da qui la strada è segnata…

Oggi la carta delle birre soddisfa tutti i palati dai neofiti ai più esigenti. Si possono sorseggiare gli stili più classici come Pils,IPA Weizen e Bock oltre a tipologie di birra più innovative,ovviamente tutte fresche e non filtrate.

La cucina offre varie scelte: dai crostoni ai Kebab, ma anche piatti più complessi che seguono le stagionalità, perfetti per non lasciare da sola la nostra pinta.

5 cose birre

 

Birrificio DuLac
Via delle Bazzone 2/A (angolo Via Provinciale per Colle Brianza) Galbiate www.birradulac.it/

Ci spostiamo in provincia di Lecco, a Galbiate, dove è possibile far visita al birrificio DuLac. Tutto nasce nel 2014, da un gruppo di famigliari uniti dalla passione per la birra e l’amore per il lago. Il legame con il territorio è subito evidente, tutti nomi delle loro birre sono in dialetto: La Ciara è una birra chiara di tipo Pils, La Casciaball è una stile Koln consigliata se si vuole bere una birra e far quattro chiacchiere con gli amici mentre se vi piacciono le Ipa non perdetevi la SaFem! Le loro creazioni sono numerose, tutte da provare.

Le birre DuLac infatti non sono solo buone, ma anche molto belle, le loro etichette ricordano molto l’arte pubblicitaria di Depero, famoso artista degli anni 30. I loro prodotti sono reperibili allo spaccio vicino al birrificio.

5 cose birre

 

Il Birrivico
Via Borgovico , 28 Como facebook 

Eccoci a Como dove pavè, case colorate, gallerie d’arte e atelier danno vita alla zona più bohémien della città: l’antica Via Borgovico. Come in tutti i quartieri che si rispettino, un pub ad animare l’isolato è d’obbligo. Il Birrivico è un locale fortemente legato alla sua via e una volta varcata la sua porta si respira l’anima artistica e alternativa caratteristica di tutta la zona. Questo Brewpub è sinonimo di convivialità: i giochi di società ed una cucina semplice, gustosa e adatta alla condivisione, fanno da cornice ad una lista di birre alla spina e in bottiglia in grado di soddisfare tutti.

Ma ciò che rende speciale il Birrivico è la creatività del suo staff sempre in fermento: in estate partecipa attivamente a molti eventi, per citarne qualcuno ricordiamo La settimana della birra e la Fiera di Borgovico in Festa, dove mercatini, laboratori artistici, buona cucina e birre artigianali vivacizzano il vecchio quartiere.

E come dimenticarsi Il Temporary hop?Il Birrivico infatti ha dato vita ad un pub temporaneo,che ha rallegrato per una settimana Buccinigo, una piccola frazione di Erba. Che vi troviate al locale in via Borgovico o ad un bancone provvisorio del Birrivico non perdetevi le loro birre create nel laboratorio del BirrivicoBrewing: La Contromano e la Kunscia’  e se non dovesse bastarvi fatevi sorprendere dai cocktails a base di distillati e birra.

5 cose birra

 

Il Birratrovo
Via Carducci, 3 Como www.ilbirratrovo.it/ 

A Como in città murata, Il Birratrovo è un ottimo locale per gli amanti della birra, dai più esperti bevitori che qui sono di casa, a chi vuole semplicemente gustare una  buona pinta di qualità. Un bancone dotato di sei spine più di tre a pompa è un ottimo biglietto da visita. Se non foste contenti, troverete anche un beershop con un assortimento da lasciare a bocca aperta, difficile non trovare ciò che si cerca e se la birra che volete non è disponibile lo staff sarà lieto e disponibile di consigliarvi una alternativa capace di incontrare i vostri gusti.

Le birre e il menù variano in continuazione così da non annoiare i clienti, ed oltre ai classici Hamburger la carta propone spesso piatti tradizionali da leccarsi i baffi. Fatevi consigliare dai ragazzi il miglior abbinamento piatto-birra, non rimarrete delusi.

5 cose birre

 

Aquadulza
Via Mazzini, 3 Tremezzina www.aquadulza.it/ 

Ad una distanza di circa 20 chilometri da Como, la bellezza del Lago, la storia e le leggende si fondono dando vita a un luogo veramente speciale: La Tremezzina. A fianco ad uno dei luoghi simbolo di questa zona, Il Grand Hotel Tremezzo, c’è la Casa Aquadulza.

Tutto è nato dalle ricette birraie di Chicco, appassionato Homebrewer che col tempo,grazie alla pratica e  all’amore per la birra è riuscito a creare ottime birre reperibili esclusivamente sul sito web. Un prodotto così buono, capace di riscuotere notevole successo, necessita tuttavia di una casa ed ecco che dopo aver restaurato l’antica Osteria del Prato, nasce Casa Aquadulza.

All’interno della locanda il tempo sembra essersi fermato, in un’atmosfera di altri tempi, le birre, tutte firmate Aquadulza,arricchite con ingredienti tipici lariani, sono perfette compagne per il menù che propone, un giusto mix tra innovazione e tradizione, con un grande rispetto per le tipicità del territorio.

5 cose birre

Vi auguro una buona mangiata accompagnata da un’ottima birra artigianale! Alla prossima, salute!

Andrea Zappa

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Più informazioni su