Regione Lombardia sostiene Parolario tutto l’anno. Intervista al Presidente Alessandro Fermi

Web, giornale e radio, tre canali per Parolario. E’ iniziata lo scorso 15 gennaio la rubrica Parolario&Co., un appuntamento settimanale di informazione letteraria nato con per stendere un fil rouge tra un Festival Parolario e l’altro. Sui profili social dell’associazione culturale comasca vengono segnalate nuove uscite librarie, recensioni, celebrazioni e tutto ciò che ruota intorno ai libri, il giornale La Provincia di Como declina i consigli nella rubrica dedicata che esce ogni mercoledì, infine Ciaocomo radio ogni venerdì produce quindici minuti di buona radio per parlare di libri. Parolario&Co è un nuovo percorso culturale che vuole sollecitare il piacere e la curiosità di leggere e che intende rivolgersi a tutti: a chi ama leggere, a chi fatica a leggere, a chi non legge più.

fermi libri

Regione Lombardia, che vent’anni fa favorì la nascita del festival Parolario sul lago di Como, ha fatto sentire il suo sostegno anche a Parolario&Co attraverso il patrocinio del Consiglio Regionale promosso dal Presidente Alessandro Fermi. “Da comasco ho seguito Parolario in tutti questi anni e ne ho apprezzato la crescita – ha detto Fermi oggi ospite di Ciaocomo radio per l’appuntamento del venerdì con i libri – So anche che l’edizione dell’anno scorso è costata doppia fatica per via dell’epidemia, perciò come Consiglio Regionale abbiamo voluto dimostrare la vicinanza all’associazione culturale che riparte dopo un ventennio con l’entusiasmo degli inizi tanto da varare un nuovo appuntamento con cadenza settimanale”

Nella piacevole chiacchierata odierna il Presidente Fermi ha anche svelato i suoi libri del cuore e consigliato il libro che ha letto con interesse “Parla piano de parli d’amore” della brava conduttrice televisiva Simona Arrigoni. Infine ha ricordato gli ultimi provvedimenti di Regione Lombardia nei confronti della Cultura come InnovaMusei per la digitalizzazione dei musei regionali e i bonus per gli operatori culturali colpiti dal Colvid.

 

L’Associazione culturale Parolario, sin dalla sua nascita vent’anni fa sul territorio comasco, si dedica alla sensibilizzazione della lettura e alla divulgazione dei libri, cercando il coinvolgimento di pubblici sempre più ampi attraverso varie modalità: dagli incontri con gli autori (dal vivo e in streaming) ai corsi di apprendimento alla lettura anche a voce alta coinvolgendo circoli di lettori, famiglie, scuole, attraverso corsi di scrittura creativa, dall’organizzazione di laboratori di lettura e scrittura per bambini e ragazzi, a momenti di gruppo e di condivisione per confrontarsi su diversi argomenti.