Predire è meglio che curare. I virus sono angeli o demoni? All’Insubria una giornata di studio foto

Più informazioni su

    I virus raccontati in modo scientifico ma con un approccio semplice e coinvolgente, in una giornata a tema aperta a studenti e docenti delle scuole superiori e, visto l’interesse per l’argomento, anche al pubblico esterno. La proposta è del Dipartimento di biotecnologie e scienze della vita dell’Università dell’Insubria, nell’ambito dei progetti Piano Lauree Scientifiche e Orientamento 2020-2021 dedicati a promuovere la scelta di un percorso scientifico dopo la maturità. Organizzatori sono i professori dell’ateneo Annalisa Grimaldi, Enrico Caruso, Antonio Montagnoli e Elena Bossi.
    «Le nostre giornate per le scuole sono ormai una tradizione e quest’anno non potevamo non dedicarle ai virus – spiega Elena Bossi –, tema che abbiamo già affrontato in un riuscito webinar sui vaccini a dicembre. Il nostro obiettivo è di raccontare in modo semplice ma efficace che cosa sono, come evolvono, come analizzando i numeri si possono suggerire le migliori strategie per contenere la diffusione e come in certi casi possano addirittura avere un impatto positivo sulla salute umana. Questo per accendere la passione scientifica negli studenti delle scuole e nel contempo per diffondere concetti approfonditi su una tematica così di attualità; per questo le giornate sono aperte a tutti gli interessati».
    La prima giornata a distanza, che sarà resa disponibile anche per coloro che non potranno seguirla indiretta tramite il canale Youtube Uninsubria, è in programma lunedì 25 gennaio dalle 9.30 alle 11.15 ed è intitolata «Virus: angeli & demoni». Si parla di «Virus ed evoluzione» con Alberto Vianelli, docente dell’Insubria, e di «Virus che curano» con Alessandra Recchia dell’Università di Modena e Reggio Emilia.
    «Virus, matematica e contagio: quando predire è meglio che curare» è il tema che sarò affrontato da Davide Tosi, noto professore dell’Insubria che durante il lockdown ha elaborato curve di trasmissione del Covid molto veritiere e seguite dal pubblico. Tosi spiegherà come nascono i materiali per la sua pagina Facebook «Predire è meglio che curare» e per il portale www.covid19-italy.it, applicando al contagio concetti matematici e spiegando come i numeri possano dare una lettura chiara e utile sull’andamento del virus.
    Per partecipare alla giornata del 25 gennaio sulla piattaforma Microsoft Teams: http://www.uninsubria.it/virus-angeli-demoni.
    Prossimo appuntamento con le giornate a tema martedì 16 febbraio, ore 9.30-11.15: si parlerà di «Plastica, biologia e ambiente».
    Per maggiori informazioni: https://www.uninsubria.it/giornate-dbsv-scuole.

    Più informazioni su