Cantù, promessa dell’amministrazione:”Altre azioni di sostegno per i nostri commercianti” foto

Nuovi contributi assicurano il sindaco ed il vice. Che scrivono a chi è duramente colpito:"Per ora un grazie per il rispetto delle norme"

Vicinanza, non solo a parole, agli esercizi commerciali di Cantù. Sindaco Galbiati e vice Molteni hanno assicurato ulteriori contributi – per quello che è nelle loro disponibilità – alle attività della cittadina brianzola, anche loro pesantemente colpite dalle conseguenze della pandemia attualmente in atto. Questa la nota ufficiale del comune.

 

 

L’Amministrazione Comunale è vicina a tutti gli operatori economici del territorio condividendo con loro le preoccupazioni per il presente e per il futuro.

 

Da oggi la Lombardia tornerà ad essere Zona Rossa, con tutti i divieti e le rigide misure che colpiscono, in modo particolare, gli esercizi commerciali e le attività economiche.

Non è possibile nascondere i timori per le imprese canturine, costrette ad affrontare un futuro incerto e ricco di incognite.

 

Nel corso del 2020, l’Amministrazione ha ritenuto di dover mettere in campo ogni mezzo a supporto dei nostri commercianti: dalla gratuità dei parcheggi alla proroga dei termini di pagamento di numerose imposte, fino al bando Contributi Covid-19, che ha previsto l’assegnazione di complessivi 185.000 euro a 122 attività particolarmente danneggiate dalle misure anti-contagio e la cui erogazione è in corso.

 

Pur nelle difficoltà organizzative ed amministrative, inasprite dalla sequela di provvedimenti ad opera del Governo, l’Amministrazione Canturina sta lavorando incessantemente per monitorare ogni provvedimento dello Stato e della Regione volto ad erogare aiuti nelle più diverse forme, con l’obiettivo di metterle a disposizione della comunità nel più breve tempo possibile.

 

Il nostro ringraziamento va a tutti gli imprenditori, i commercianti, gli artigiani ed i professionisti che, nel rispetto delle norme imposte dal Governo, continuano a credere nel loro lavoro e nelle loro attività.

Un semplice “grazie” che, ancora una volta, verrà seguito da nuove azioni di sostegno, in questi giorni allo studio dell’Amministrazione Comunale.

 

Il sindaco,                                                                                        Il Vicesindaco,

Avv. Alice Galbiati,                                                             Dott. Giuseppe Molteni