Rosa Sciocchin’ – Ottavia Fragnito, cinema e bellezza

Podcast della sedicesima puntata di Rosa Sciocchin'. Alessia e Dalila ospitano la favolosa Ottavia Fragnito, per una chiacchierata tra cinema e realtà

Con chi parlare di cinema, musica, solidarietà, bellezza e tutto ciò che fa stare bene se non con una donna meravigliosa come Ottavia Fragnito?

Sedicesima puntata di Rosa Sciocchin’, il programma di e con Alessia Roversi e Dalila Lattanzi che, per quest’anno, cambia orario. Abbandonando la fascia serale, la trasmissione radiofonica tutta al femminile di CiaoComo si sposta al pomeriggio, dalle 16.30 alle 17.30, per accompagnare gli ascoltatori in un viaggio semiserio alla scoperta di donne eccellenti che, grazie alla loro creatività e al loro ingegno, impreziosicono il territorio comasco e oltre.

Ascolta qui il podcast della puntata

In questa sedicesima puntata, Alessia e Dalila ospitano un’altra super amica, Ottavia Fragnito, “avvocato pentito” per sua stessa definizione, che lavora da diversi anni per una casa di produzione cinematografica, quella della serie televisiva Made in Italy, pubblicata in prima visione assoluta su Prime Video nel 2019 e dal 13 gennaio in chiaro su Canale 5. La serie, che racconta la nascita della moda prêt-à-porteritaliana nella movimentata Milano del 1974, vede come protagonista Irene Mastrangelo (interpretata da Greta Ferro), ventitreenne figlia di immigrati dal Sud, che risponde ad un annuncio di lavoro in redazione della rivista di moda Appeal. Con Ottavia si parla dello stato di salute del cinema in questo difficile periodo, del Lake Como Film Festival di cui fa parte e della bella realtà di Welcome Refugees, nella quale opera come volontaria.

Rosa Sciocchin' Ottavia Fragnito

Bellissima anche la playlist di questa puntata: Ottavia ha richiesto Psycho Killer dei Talking Heads ed Eri piccola di Fred Buscaglione, Dalila ha scelto Blue Jeans di Franco 126 feat. Calcutta e Le ragazze di Gaugin di Grazia Di Michele, mentre Alessia ha optato per Fix You, brano dei Coldplay nella straordinaria versione di Ben Harper, Soweto Gospel Choir e Jordan C. Brown Pezzo di Me di Levante feat Max Gazzé.