Quantcast

Sul Ceresio “invasione” di cervi in cerca di cibo: grossi pericoli sulle strade della zona foto

Arrivano ad un passo dalle abitazioni ora che i campi sono ghiacciati. Una nostra lettrice:"Quasi ne prendo in pieno uno sulla Statale buia".

Un grosso problema per chi abita in zona Ceresio, aggravato anche dalle rigiode temperature di questi giorni. La presenza – spesso anche in strada – di grossi branchi di cervi. Eloquenti le foto che le nostre amica Tania Gagliano e Lorena del Cò (che alleghiamo) ci hanno spedito. Confermano una presenza massiccia importante in questo periodo. Tania spiega la situazione sulla nostra pagina messenger di Facebook.

 

Hanno fame e li trovi ovunque. L’altro giorno quasi ne prendo sotto uno grosso a Grandola, sulla Statale buia. Purtroppo non li vedi. Tantissimi sui nostri prati di sera a 500 metri da qui (San Pietro Carlazzo): dovrebbero stare nell oasi “laghetto del piano “, ma non hanno abbastanza da mangiare quindi vengono sui prati degli agricoltori a mangiare. Ma adesso, con il ghiaccio sui campi, non hanno più niente e sono in giro ovunque.

 

cervi arrivano vicino alle case per mangiare a carlazzo e porlezza immagini lettori

 

Al di là delle vicinanza alle case ed ai danni alle siepi, il pericolo maggiore è sulle strade. Spesso attraversano in gruppi e possono causare anche incidenti con auto, peggio ancora per le moto.