Quantcast

Adesso l’incubo sono i marciapiedi sporchi: serve il sale per evitare brutti scivoloni foto segui la diretta

Da Como agli altriu comuni. L'invito alle persone anzine in particolare:"Farsi aiutare da parenti, vicini o Coc".

E dopo l’allerta neve – ormai risolta dopo che i fiocchi hanno smesso di cadere in tarda mattinata – ora l’incubo resta il ghiaccio. Rischio per le strade ed anche per i marciapiedi, in particolare. Qui si deve intervenire al più presto per evitare guai seri. Da Como come in tutti gli altri comuni della provincia. Tolta la neve dalle strade, la maggior parte è finita proporio sui marciapiedi. In parte è stata anche calpestata stamane. Risultato ? Una patina spesso sottile ed insidiosa che, con il passare delle ore, rischia di trasformarsi in una insidia pazzesca per i pedoni.

neve sui marciapiedi como dopo nevicata oggi

Resta valido l’invito – per le persone anziane in particolar modo – di chiedere aiuto a parenti o familiari in queste ore. E di non uscire da casa, piuttosto chiedere un supporto a qualche vicino o al Coc (centro operativo comunale di Como e di altri comuni). Quello della città risponde al numero 031 – 25.27.70: può aiutare le persone anziane per la spesa, la consegna dei farmaci a domicilio ed altri incombenze simili. Per far si che nessuno si sposti da casa fino a quando i marciapiedi non  saranno puliti e non pericolosi.