Quantcast

La ripartenza degli studenti a gennaio: doppio turno dei bus al mattino e nuovi mezzi foto

E' l'ipotesi che si è fatta largo nel summit in Prefettura. Giovedì la definizione.

Doppia corsa al mattino per permettere agli studenti comaschi di tornare in classe – alle superiori alla ripresa del 7 gennaio – in modo scaglionato. Un gruppo alle 8, un altro alle 9,30. Ovviamente differenti gli orari di uscita. La soluzione è stata affrontata ieri nel summit tra azinda di trasporto, sindaci e rappresentanti dei vari istituti in Prefettura. Un nuovo incontro tra le parti convocoato anche per giovedì.

 

Angelo Colzani, responsabile del Trasporto Pubblico Locale, assicura una soluzione a breve e nessuna improvvisazione per la ripartenza di gennaio: ingresso scaglionato, certo, ma anche la possibile aggiunta di alcuni mezzi, soprattutto sulle linee extraurbane, se necessario. “L’orario non è vincolante né tassativo, metteremo a punto un piano adeguato” precisa ancora Colzani. Giovedì, come detto, altro summit in Prefettura, poi forse il via libera al piano per il rientro in aula dei ragazzi.