Quantcast

“Cari nonni…” a Caglio i nipoti raccolgono i ricordi degli anziani

Più informazioni su

In questo 2020 che sta, finalmente, per finire, la pandemia Covid si è portata via molti anziani. Anche per questo e perchè il timore del contagio ci ha costretto a “isolare” i nostri nonni, molte iniziative in questi giorni di festa sono centrate su di loro. Custodi di un mondo che sta scomparendo, tedofori di memorie anche tragiche, del secol oscorso, gli anziani hanno molto da dare, specialmente ai giovani e giovanissimi.

“Cari nonni, quando avevate la mia età…” è la bella idea venuta alla ProCaglio e mette in comunicazione i nonni coi nipoti che sono chiamati a interpretare la memoria raccogliendo le loro esperienze e ricordi della loro infanzia. Fino al 31 gennaio 2021 bambini e giovani lombardi potranno inviare a Pro Caglio i racconti dei nonni in forma di racconti, disegni o video. Le migliori creazioni saranno premiate in primavera 2021, coinvolgendo anche le scuole

Stare vicino ai nonni in tempi di pandemia è spesso difficile. Il concorso “Cari nonni, quando avevate la mia età…”, promosso da Pro Caglio e patrocinato dall’Unione Pro loco Lombardia, vuole offrire ai nipoti una nuova opportunità di dialogo con i nonni, anche a distanza, trasformando i loro ricordi in creazioni letterarie o artistiche: racconti (meglio con foto), disegni e video.
Come vivevano i miei nonni? Come andavano a scuola, come giocavano, come si divertivano? Dove andavano in vacanza? Quali eventi storici hanno vissuto? “Sono solo alcuni spunti per costruire in libertà il racconto di momenti della vita che rappresentano anche tradizioni locali da riscoprire” dice il presidente di pro Caglio, Ambrogio Tremolada. “Insieme con le altre pro loco, raccoglieremo le testimonianze in un portale digitale inedito, dedicato al territorio lariano e lombardo”.

Le opere si possono inviare fino al 31 gennaio 2021 a: Pro Caglio, piazza Giovanni XXIII, 22030 Caglio (CO), oppure alla mail info@procaglio.it. Per informazioni telefoniche: 340 3846691, anche Whatsapp.

 

Più informazioni su