Basket a1

Cantù, Leunen fa 900 assist in carriera: la metà in Brianza ed arriva un centro britannico

L'esperto giocatore, 35 anni, ha raggiunto questo traguardo nella gara opersa ieri a Trento. Chi èp la new entry.

Nonostante la sconfitta rimediata ieri a Trento contro la Dolomiti Energia Trentino, il veterano biancoblù, Maarty Leunen, 35 anni, ha staccato il traguardo dei 900 assist in Serie A. Ieri a Trento gliene è bastato solo uno, di assist, per raggiungere questo meritato traguardo, frutto di dieci stagioni sempre ai massimi livelli, in cui ha vestito, oltre alla maglia di Cantù, anche quelle della Scandone Avellino, per 3 anni, e della Fortitudo Bologna, per un anno. Sei, invece, le stagioni canturine di Leunen, che ha fatto ritorno in Brianza proprio la scorsa estate dopo l’annata fortitudina. In maglia Cantù, Leunen, ha totalizzato più della metà degli assist, 470, realizzati in 168 presenze (2.8 di media).

 

Nelle ultime ore, intanto, Cantù dovrebbe ufficializzare l’arrivo di Kavell Bigby-Williams, ingaggiato per dare maggiore solidità al reparto lunghi. Si tratta, cone riferisce il quotidiano “La Provincia”, di un lungo britannico, classe 1995, reduce dall’esperienza nella G-League statunitense a Fort Wayne Mad Ants. È un 2.11 d’altezza per 113 chili ed ha gravitato anche nell’orbita Nba con i Pelicans di New Orleans.

commenta