Quantcast

Albate, brutale aggressione al vigile: ci sono le immagini, si cerca di risalire all’autore foto

L'episodio ieri sera in piazza del Tricolore. Agente ricoverato in ospedale in osservazione.

Resta lo choc e lo sgomento. Un intero quartiere – Albate – ancora incredulo di fronte ad una violenza cieca e folle scoppiata ieri sera dopo le 19 in piazza del Tricolore. Con una mega-rissa tra due gruppi “rivali” ed un bilancio-choc: un agente di polizia locale aggredito nel tentativo di sedare gli animi. Colpito al volto, ferito in modo serio, tuttora ricoverato in ospedale per ulteriori accertamenti. Da valutare se dovrà essere sottoposto ad intervento chirurgico oppure no. Il quadro clinico, insommna, è molto grave e di particolare rilevanza dal punto di vista penale.

 

 

E’ lo choc anche dell’interto corpo di Polizia locale di fronte al collega in barella e ora in ospedale. Ora si cerca di fare piena luca anche con le altre forze dell’ordine (Questura e carabinieri) per poter risalire all’autore o agli autori del gesto. Nel frattempo, primo atto concreto, acquisite le telecamere a circuito chiuso di alcuni residenti ed attività commerciali della zona. Da qui si potrà partire, d’intesa con la Procura cittadina, per risalire a chi ha colpito l’agente con un calcio in volto. La rissa, da quanto accertato, scaturita per motivi davvero futili tra due gruppi di persone presenti in zona.