Un abbraccio di luci per Cernobbio. Dall’8 dicembre sarà Sweet Christmas

Più informazioni su

Se Como rischia di restare al buio per Natale, a Cernobbio stanno per schiacciare l’interruttore che accenderà le lumonarie, magari non quelle festose delle feste, ma un filo luminoso simbolico adeguato al clima che stiamo vivendo, ma che unirà in un abbraccio commercianti, residenti ed ospiti della città rivierasca.

In questo momento, con l’emergenza sanitaria in corso, la volontà dell’Amministrazione comunale resta quella di condividere e co-progettare con il territorio le iniziative natalizie, toccando, però temi più intimistici, legati all’idea di casa e focolare. E’ nato così il progetto Christmas Sweet Christmas che vuole coinvolgere i Cernobbiesi in momenti di animazione culturale e anche negli allestimenti natalizi del paese che come da tradizione saranno “accesi” l’8 dicembre.

Stiamo creando insieme ai cittadini e agli operatori economici di Cernobbio un’ambientazione natalizia rasserenante e al contempo sobria, che sappia dialogare e svilupparsi in complementarità con il progetto di illuminazione artistica da attuare nell’ambito del progetto “Lake Como Christmas Light”, che coinvolge i comuni del primo bacino e ha come capofila il comune di Tremezzina” spiega il sindaco Matteo Monti precisando che sono al lavoro tutti gli assessori e gli uffici comunali interessati dai programmi.

Nell’intento di creare un filo luminoso che accolga ed unisca in un simbolico abbraccio commercianti, residenti ed ospiti, accompagnandoli tra le vie cittadine, il progetto “Luci di Natale 2020” è stato condiviso con l’Associazione “Commercio e Turismo Cernobbio” e con alcuni finanziatori privati e propone un’illuminazione quanto più possibile diffusa, da attuarsi mediante l’impiego di luminarie led, a basso consumo energetico.

Saranno illuminati i principali punti di accesso all’abitato e gli edifici pubblici (municipio e Villa Bernasconi) e saranno valorizzate alcune aree a verde pubblico collocate in posizione strategica in Via 5 Giornate, Via Matteotti, Piazza Mazzini, Via Volta e Via Regina/Strettoia con addobbi lineari o a forma di abeti stilizzati. Saranno illuminati anche le chiese di Piazza Santo Stefano, di S. Michele a Rovenna, di S. Nicola a Casnedo, del Redentore e di San Vincenzo a Cernobbio.

L’’8 dicembre saranno accese le luci degli addobbi dei balconi del municipio, dell’immobile comunale in via Monti e di Villa Bernasconi che sono stati decorati con i messaggi di Natale. Tutti i cittadini e i commercianti che vorranno partecipare all’iniziativa allestendo un balcone, una vetrina, una finestra con una ghirlanda verde e un messaggio di augurio potranno inviare le loro foto all’indirizzo infopoint@comune.cernobbio.co.it per la creazione di una mostra virtuale collettiva sulla pagina Facebook del comune.

 

Su proposta dell’Assessore al Marketing territoriale, Mario Della Torre, saranno anche attivate alcune iniziative speciali per sostenere le attività commerciali tra cui in particolare la gratuità di tutti i parcheggi dall’8 dicembre al 6 gennaio 2021 con l’istituzione della zona a disco (max. 3 ore) e una campagna di comunicazione sui social per promuovere lo shopping natalizio. L’amministrazione comunale aveva già adottato in primavera, durante il primo lockdown dei provvedimenti di agevolazione a favore delle attività economiche come la riduzione della tassa rifiuti per una somma complessiva di circa 115.000 euro.

 

Più informazioni su