Bene la “prima” di mister Jack Gattuso: il Como espugna Sesto, decide Gabrielloni foto

Il bomber azzurro a segno nel fin ale del primo tempo. Poi gara di contenimento. Il nuovo tecnico parte bene

COL CUORE E COL CARATTERE IL COMO VINCE AL BREDA DI SESTO GRAZIE AD UNA RETE DEL BOMBER GABRIELLONI NEL PRIMO TEMPO. OTTIMA LA PRIMA DEL NEO MISTER GATTUSO SULLA PANCA DEI COMASCHI. MEGLIO NEL PRIMO TEMPO I LARIANI DOVE HANNO COSTANTEMENTE TENUTO SOTTO PRESSIONE I PADRONI DI CASA CON UN PRESSING ALTO CONTINUO E MERITATAMENTE SONO PASSATI IN VANTAGGIO. LA RIPRESA VEDE I COMASCHI TENTARE QUALCHE SPUNTO OFFENSIVO MA, SOPRATTUTTO, A NON CORRERE RISCHI.

 

 

92′ mischia in area lariana ma alla fine risolve tutto Facchin

90′ ammonito Arrigoni

40′ OCCASIONE PRO SESTO: Scapuzzi spara un missile verso il sette e Facchin fa il miracolo mettendo in angolo

37′ lariani che si sono raccolti indietro e Pro Sesto che preme alla ricerca del pari

34′ Caverzasi a botta sicura in area…il muro respinge

32′ escono Gabrielloni e Gatto entrano De Nuzzo e Celeghin

32′ giallo anche a Cicconi per intervento falloso su Motta

30′ ammonito Maffei

28′ in questi ultimi minuti il Como ha abbassato pericolosamente il proprio baricentro…..ATTENZIONE

23′ dentro Cicconi e Arrigoni al posto di Terrani e H’Maidat

22′ tentativo di Terrani sulla destra con un bel cross che viene intercettato da Livieri

18′ entrata in ritardo di H’Maidat che viene ammonito

16′ Motta entra al posto di Palesi

12′ ammonito Palesi per proteste

6′ inizio spumeggiante con le due squadre che lottano su tutte le palle, già un paio di occasioni, una per parte, con mischia in area

1′ OCCASIONE COMO: Dkidak mette in area piccola un pallone che attraverso tutto lo specchio della porta senza trovare il tocco vincente

SECONDO TEMPO

Como che chiude in vantaggio 1 a 0 il primo tempo allo stadio Breda di Sesto grazie alla rete di Gabrielloni a pochi minuti dal termine. L’inizio è dei padroni di casa ma i lariani dopo 15′ prendono in mano le redini della partita e cominciano a macinare gioco in avanti. Molto bene Gabrielloni che lotta su tutti i palloni, H’Maidat è ovunque e recupera palloni su palloni. Infortunio dopo pochi minuti a Rosseti sostituito da Walker. Azzurri convincenti in questa prima parte ora ci attendiamo un secondo tempo che consolidi le belle cose viste finora.

42′ GGGGOLLLL COMO GABRIELLONI controlla bene in area un bel servizio dalla destra di Terrani e si gira col piede sinistro mette la palla dove Livieri non può arrivare

37′ bel servizio in area di H’Maidat per Gabrielloni che viene anticipato da Livieri

36′ ammonito Di Munno per entrata fallosa su Bellemo

35′ cross di Gatto respinto coi pugni da Liviero e conclusione alta di Bellemo

32′ lariani che continuano a far pressing alto mettendo in difficoltà la Pro……….VINCEREEEEEEEE

27′ OCCASIONE COMO: calcio di punizione di Gatto si distende e respinge Livieri

26′ buon momento per gli azzurri che spingono in avanti

24′ azione pericolosa del Como con un cross di gatto per la testa di Walker, la palla colpisce la traversa ma l’arbitro ferma il gioco per posizione di fuorigioco di un lariano

20′ tocco in area di Pecorini, palla fuori

17′ OCCASIONE PRO SESTO: calcio d’angolo e spizzicata di testa di De Respinis posizionato sul primo palo, la palla attraverso tutto lo specchio della porta lariana e finisce poco lontano dal palo lungo

11′ infortunio muscolare a Rosseti…..costretto ad uscire al suo posto entra Walker

8′ cross lungo in area di Dkidak per Gabrielloni ma esce in presa alta il portiere

4′ cross di Gatto per Rosseti……nulla di fatto

1′ subito in avanti la Pro che guadagna un calcio d’angolo

La formazione dei ragazzi: Facchin, Iovine, Bertoncini, Crescenzi, Dkidak, Terrani, Bellemo, H’Maidat, Gatto, Gabrielloni, Rosseti