L’emergenza sanitaria “blocca” anche la festa di Santa Barbara: una cerimonia per pochi foto

Qui il saluto della comandante Battaglia ed i dati più significativi di questo 2020.

Come ogni anno, il 4 dicembre ricorre la festività della Santa Barbara, Patrona del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco. E’ un momento particolarmente intenso di emozioni  e ricco di significati per noi Vigili del fuoco e per l’attività che svolgiamo a servizio della popolazione.

Tradizionalmente in questa giornata accogliamo nelle nostra sede di via Valleggio, le Autorità, i rappresentanti di Istituzioni, Enti ed Associazioni del territorio, singoli cittadini e famiglie, scolaresche e tutti i gentili ospiti che ci onorano sempre con la loro presenza, proponendo un ricco programma: la Santa Messa, il ricordo dei nostri defunti e dei colleghi caduti in servizio, il discorso del Comandante sull’attività annuale, la consegna delle Benemerenze, la prova dimostrativa sulle attività operative.

Quest’anno purtroppo la contingente situazione di emergenza sanitaria non permette di riproporre la tradizionale cerimonia, che dunque avverrà in forma estremamente ridotta con la sola celebrazione della Santa Messa nella Chiesa di San Giuseppe in Como, limitata a pochissime presenze.

 

In allegato i dati riepilogativi dell’attività svolta dai Vigili del Fuoco del Comando di Como.

 

 

file:///C:/Users/Utente/AppData/Local/Microsoft/Windows/INetCache/Content.Outlook/H76WNCLV/brochure_s_barbara%2004.12.2020.pdf