Il #lariocalendarioXX di FotoLario

Più informazioni su

    La pagina del Libro Visiolario ormai da tempo ha un Gruppo Fotografico dedicato, dal nome FotoLario – ci aveva raccontato Daniela Manili Pessina, architetto e fotografa per passione, in occasione della precedente intervista – che, attualmente, è formato da 144 persone. All’interno del gruppo vengono sperimentati contest fotografici che hanno per protagonista il territorio lariano”.

    Qui ne citiamo qualcuno di quelli passati, riportati dalla pagina Facebook: il #lariocalendario, la #primaverasulario, i #coloridortensia e il #foliagesulario. Si tratta di un gruppo di appassionati di fotografia e non di fotografi professionisti. Le immagini postate durante questi contest hanno permesso di condividere luoghi e momenti speciali e, cosa non meno importante, di restare sempre in contatto nonostante il periodo estremamente difficile. Anche nel mese di dicembre, che segnerà la conclusione di questo 2020, dalla pagina Facebook di Fotolario e Visiolario viene lanciato il nuovo contest, dal nome #lariocalendarioXX.

    Ecco il regolamento per partecipare:

    Si tratta di una foto al giorno di vari soggetti, sulla pagina viene suggerito cielo, acqua, riflessi, tramonti, albe, silhouette di persone-alberi-case-monumenti, lampioni accesi, lumi, dettagli, sentieri, nubi, paesaggi, pattern (superfici: alberi, muri, sassi, muschi), fauna e flora dei dintorni.

    I soggetti dovrebbero essere in bianco e nero o, in alternativa, le foto a colori dovrebbero rappresentare contrasti o armonie con a tema la luce.

    Per quanto riguarda la pubblicazione delle foto, è possibile pubblicarne da 1 a 4 al giorno, unite o una alla volta, complete del luogo (generico) dello scatto e di una piccola frase o citazione.

    Anche una sola parola che possa aiutare a comprendere la foto, è l’indicazione che viene data a chi vorrà partecipare.

    Le foto (visto il periodo e le limitazioni) sarebbe meglio venissero pubblicate nei giorni nei quali vengono scattate; così da dar vita a un racconto collettivo contemporaneo. Se però qualche foto passata ha un senso specifico rispetto al tema e al momento specifico, potrà essere messa senza problemi. Da aggiungere anche il giorno della pubblicazione al post, per esempio:

    #LCXX #1dicembre.

    Per quanto riguarda le elaborazioni, le singole foto possono essere elaborate e montate in semplici layout, ma senza giochi visivi.

    Se inserite un “watermark” bisogna prestare attenzione che non impatti troppo sulla lettura della foto. Non vanno messe foto personali, selfie o condivisioni di post, solo post diretti. Il post del partecipante sarà visibile nella giornata della condivisione o, al massimo, il giorno seguente. I post non conformi non verranno condivisi.

    Da martedì 1 dicembre comincerà il viaggio ufficiale, che ci condurrà fino alla Vigilia di Natale non solo attraverso le immagini ma anche con i sentimenti che – chi si occupa di fotografia lo sa, e chi si cimenterà in questa sfida lo scoprirà presto – sanno passare dall’obiettivo e raggiungerci con le loro emozioni.

    Sa.S.

     

     

    Più informazioni su