Come scegliere l’armadio rack giusto

Un aiuto pratico nella scelta dell’armadio rack adatto alle tue esigenze

Più informazioni su

Hai appena deciso di voler acquistare un armadio rack per la tua azienda (o per la tua abitazione), ma non hai dimestichezza con l’argomento, quindi non sai quale tra le tante proposte presenti sul mercato sia la soluzione più adatta a te?

Tranquillo! Sei capitato nel posto giusto. Nel corso di questo articolo, infatti, spiegheremo che cos’è un armadio rack e quali sono le caratteristiche più importanti da considerare prima dell’acquisto. Sono certo che, al termine della lettura, sarai sicuramente in grado di scegliere consapevolmente l’armadio rack perfetto per le tue esigenze. Andiamo!

 

Che cos’è un armadio rack?

 

Gli armadi rack sono degli speciali armadi di sicurezza, costruiti seguendo una particolare struttura a scaffali e (di solito) a pareti smontabili. Questa struttura è studiata appositamente per contenere, in modo ordinato e sicuro, periferiche e sistemi informatici ed elettronici, quali:

  • server;
  • router;
  • switch;
  • computer;
  • sistemi d’allarme;
  • altri tipi di dispositivi.

 

Qual è l’utilizzo di un armadio rack

 

Gli armadi rack sono presenti prevalentemente nelle aziende, negli uffici, nei centri commerciali, nei magazzini e in altre strutture simili (ma talvolta anche nelle abitazioni private), e vengono utilizzati per diversi scopi, come ad esempio contenere: server aziendali, dispositivi sensibili (come i sistemi di protezione), backup fisici e sistemi di videosorveglianza.

 

Questi armadi sono un validissimo alleato per chiunque abbia la necessità di tenere, in ordine e in sicurezza, un numero più o meno ampio di dispositivi hardware (quali sopracitati).

Possedere un armadio rack (o più), infatti:

  • facilita la manutenzione delle periferiche hardware, in esso contenute;
  • semplifica il lavoro dei tecnici specializzati, in caso di guasto o se subentra la necessità di sostituire dei componenti (facendo risparmiare tempo e denaro alle aziende o ai privati);
  • permette di proteggere i dispositivi, in esso contenuti, da fattori ambientali (come urti, polvere, e alte o basse temperature);
  • protegge i dispositivi hardware costosi e le periferiche contenenti dati sensibili, da furti e altri atti criminosi, che potrebbero compromettere la sicurezza dell’azienda (o del privato).

 

Quali caratteristiche osservare prima di procedere all’acquisto

 

Ovviamente non esiste una sola tipologia di armadio rack. Inoltre, se si considera la vastità di modelli presenti sul mercato, unita ai molteplici utilizzi possibili di questi armadi, è chiara l’impossibilità di consigliare a priori quale sia l’armadio rack giusto per ogni esigenza. Ci sono, però, alcuni fattori importantissimi da non tralasciare prima di acquistarne uno.

 

Tipologia e dimensioni

 

Esistono tre macro categorie di armadi rack: quelli a pavimento, a parete e per server. Valuta bene quale di queste tipologie scegliere, in base allo spazio a tua disposizione, all’utilizzo che andrai a fare dell’armadio e al numero di periferiche da inserire al suo interno.

 

Struttura, pareti e sezioni

 

Prima di confermare la scelta dell’armadio, ricorda di controllare se la struttura è di qualità, e se è in grado di contenere e sopportare il peso delle periferiche che vuoi inserire al suo interno. Controlla anche se il numero di sezioni è sufficiente e se le pareti posteriori dell’armadio sono rimovibili (questo potrebbe facilitare la manutenzione e il posizionamento di alcune periferiche).

 

Sicurezza e raffreddamento

 

Se hai bisogno dell’armadio rack per un gran numero di periferiche hardware, ricorda di verificare la presenza di pareti blindate (e di altri sistemi di sicurezza).

Inoltre, accertati che sia presente un sistema di raffreddamento per evitare danni e malfunzionamenti. Il calore, infatti, è un grande nemico di tutti i dispositivi hardware elettronici ed informatici.

Più informazioni su