Il dolce Natale di Cernobbio parte da loro

Più informazioni su

    L’amministrazione comunale di Cernobbio, in questo momento così delicato per il settore culturale, ha voluto sostenere a suo modo il settore offrendo ai suoi cittadini – che svolgono una professione legata al mondo della cultura e dello spettacolo e che risiedono o che hanno la sede della propria attività a Cernobbio – la possibilità di collaborare con il Comune per un’animazione natalizia innovativa, in chiave phygital. Le professioni che sono state individuate nel bando sono state: performer/attori, registi, scenografi, costumisti, sceneggiatori, fotografi, tecnici audio/luci/video, musicisti e dj. Il tutto nell’ambito del progetto Christmas Sweet Christmas.

    L’Amministrazione Comunale di Cernobbio, con il bando “Mi prendo cura della cultura”, ha voluto proporre un’iniziativa che tenesse conto delle difficoltà che in questo difficile momento tutto il mondo della cultura sta attraversando. – afferma Maria Angela Ferradini, Vice Sindaco e Assessore alla CulturaA Cernobbio abbiamo tanti e validissimi artisti che poco possono ora lavorare ma di cui non ci dimentichiamo e che pertanto vogliamo assolutamente aiutare. Con la loro arte vogliamo proporre un nuovo Natale, più semplice, meno chiassoso ma tanto ricco di cultura e di solidarietà”

    Ecco i sette artisti che hanno risposto al bando e che faranno parte del gruppo creativo di lavoro.

    La pianista Enrica Ciccarelli, che in oltre venti anni di attività concertistica si è fatta conoscere in tutto il mondo per le esecuzioni ricche di temperamento, energia, gusto e musicalità. Volto noto a Cernobbio dove ha organizzato con la Fondazione Società dei Concerti la rassegna “La grande musica a Cernobbio” con concerti nelle chiese e in Villa Bernasconi.

    L’attrice e formatrice teatrale Olga Bini, che da tempo collabora con la Compagnia TeatroGruppo Popolare e con il regista Giuseppe Adduci anche in attività didattiche rivolte alle scuole del territorio.

    Antonella Costanza, costumista e nota titolare dell’Atelier Celeste, che realizza costumi storici e teatrali con straordinaria abilità tecnica e soprattutto con la cura e la dedizione derivanti da una profonda passione per l’arte.

    Il giovane fumettista e illustratore Andrea Belluardo, specializzato in animazioni digitali che, nel 2016, si è aggiudicato il premio del pubblico e della critica al concorso “Ciakkare 2016”.

    Il Dj Fabio Borghetti, sound designer di eventi culturali e del mondo della moda, esperto di musica, nonché giornalista del territorio.

    Daniele Castelnuovo, fotografo e web designer, capace di emozionare con ogni suo scatto, in un viaggio all’interno della sua persona, della sua vita e delle sue esperienze.

    Infine un volto noto dell’animazione natalizia cernobbiese: Sergio Guatterini, pianista e compositore poliedrico, il cui repertorio spazia dalla musica classica-operistica, al jazz, alla musica da film e agli evergreen nazionali e internazionali.

    Il Gruppo è già al lavoro per creare e mettere a punto una proposta varia e diversificata rivolta a persone di tutte le età e in special modo ai bambini.

    Il primo appuntamento sarà l’8 dicembre data che, per tradizione, segna l inizio del periodo natalizio.

    Il Comune di Cernobbio ha inoltre aderito al Progetto biennale Lake Como Christmas Light” (Capofila Comune di Tremezzina) di illuminazione artistica delle sponde del Lago di Como.

    Informazioni

    www.comune.cernobbio.co.it

    Più informazioni su