El Merendero, puntata otto – Venerdì 13

Podcast della puntata numero otto di El Merendero, il programma condotto da Alessia, Roberta e William in onda il venerdì alle 16.30 su CiaoComo Radio

Puntata numero otto di El Merendero, il contenitore del venerdì in onda dalle 16.30 alle 17.30 su CiaoComo Radio. Alla conduzione sempre Alessia e Roberta, quest’anno supportate, in modalità “occasionale” da William, a ricomporre la favolosa squadra di “Bellalbar” e “Privé, la sponda calda del lago di Como”.

Tante le novità proposte dal magnifico trio, tra rubriche sfiziose, nuovi jingle e tanti meravigliosi personaggi. In questa puntata, la numero otto, si parla di Venerdì 13 e del motivo per cui questa data sembra porti sfortuna. Una spiegazione risale alla mitologia scandinava: c’erano 12 semidei e poi arrivò il tredicesimo, Loki. Ma era crudele con gli uomini: da qui il 13, in quelle terre, è divenuto segno di malaugurio. Altri legano la superstizione al fatto che ci fossero state 13 persone all’Ultima Cena di Cristo, e il tredicesimo fosse Giuda, ma l’associazione tra il numero 13 e la sfortuna è documentata anche in epoche precedenti: lo storico greco Diodoro Siculo (I secolo a. C.) riferisce che Filippo II (IV secolo a. C.), re di Macedonia e padre di Alessandro Magno, fu ucciso da una sua guardia del corpo dopo aver fatto mettere una propria statua accanto a quelle delle dodici divinità dell’Olimpo. La diffidenza verso il 13 risalirebbe addirittura alle più antiche concezioni astrologiche assiro-babilonesi (dove il 12 era numero sacro perché facilmente divisibile). Proprio il fatto che il 13 viene dopo il 12 avrebbe assicurato a questo numero la fama di portasfortuna. Quanto al venerdì, forse è considerato infausto perché Cristo fu crocefisso in quel giorno. Per i musulmani, invece, è infausto perché è il giorno in cui Adamo ed Eva mangiarono il frutto proibito.

El Merendero puntata otto

Il consiglio strano del weekend, in questa puntata numero otto, riguarda la Dadbag ed è un innovativo marsupio che consente di sfoggiare una pancetta “da papà” comodamente e ovunque. L’idea è di Albert Pukies, il quale aveva espresso il desiderio di sfoggiare una “pancia da papà” per qualche ora, senza dover per forza cambiare il suo aspetto fisico. Detto fatto, l’uomo ha inventato il marsupio che consente di provare l’ebrezza di avere una bella rotondità da sfoggiare in giro per la città e si può personalizzare in base alle richieste, con qualsiasi forma e colore. L’inventore ha svelato che per ora la Dadbag non è ancora in vendita, ma che è alla ricerca di un partner per iniziare la produzione. Il costo sarà probabilmente circa 15 euro.

Ascolta qui il podcast della puntata

L’appuntamento, dunque, è fissato per il venerdì, alle 0re 16.30, sempre su CiaoComo Radio. Per proporre argomenti o interagire con la diretta, scrivere sulla pagina Facebook di El Merendero o scrivere un messaggio o un vocale, anticipato dalla frase: “Per El Merendero”, al numero di Whatsapp della diretta 3484415730.