Emergenza Covid, restiamo in zona rossa fino al 3 dicembre: in isolamento 948 persone foto

La decisione del Ministro Speranza, ma il presidente Fermi insiste per una revisione.

Tutto confermato. Le indicazioni che ieri ci aveva dato Alessandro Fermi – in diretta nei nostri studi – trovano conferma oggi dalla decisione (foto qui sotto il post da Facebook) adottata dal Ministro della salute Roberto Speranza: la Lombardia – ed il comasco di conseghuenza – resta zona rossa per altre due settimane. Non si modifica nulla anche se lo stesso Fermi si augura che tra sette giorni queste misure possano essere riveste e corrette: dal rosso all’arancione almeno.

 

Ministro speranza firma ordinanza per lasciare la lombardia zona rossa suo post

 

I tamponi effettuati oggi negli ospedali lombardi sono 42.248 e 9.221 i nuovi positivi (21,8%). I guariti/dimessi sono 4.985. Da noi alktre 948 persone finiscono in isolamento perchè positive ai controlli. Solo Monza e Brianza superiore al comasco, oltrechè l’are adi Milano ed hinterland.

I dati di oggi:

  • i tamponi effettuati: 42.248, totale complessivo: 3.724.757
  • i nuovi casi positivi: 9.221 (di cui 652 ‘debolmente positivi’ e 115 a seguito di test sierologico)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 177.832 (+4.985), di cui 7.558 dimessi e 170.274 guariti
  • in terapia intensiva: 930 (+15)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 8.304 (+13)
  • i decessi, totale complessivo: 20.190 (+175)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 3.706, di cui 1.547 a Milano città;
  • Bergamo: 249;
  • Brescia: 623;
  • Como: 948;
  • Cremona: 124;
  • Lecco: 255;
  • Lodi: 156;
  • Mantova: 275;
  • Monza e Brianza: 986;
  • Pavia: 385;
  • Sondrio: 390;
  • Varese: 922.