Nasce Opera Education On Demand per la didattica musicale. Oggi la presentazione

Bambini, ragazzi, genitori ed insegnanti sanno che possono contare su Opera Education per entrare nel mondo della musica accompagnati da un progetto del Teatro Sociale AsLiCo che, dal 1996, promuove la passione per l’opera lirica nel giovane pubblico come strumento per una formazione più completa. Una piattaforma in continua crescita che si adatta ai cambiamenti, come in questo periodo in cui scuole e teatri sono chiusi e le relazioni sociali sono ridotte al minimo.

Nasce , così, Opera Education On Demand per continuare la didattica musicale attraverso un luogo virtuale nel quale rimanere e ritornare in contatto con i bimbi e i ragazzi offrendo contenuti di formazione musicale come  laboratori, spettacoli interattivi, opere e approfondimenti.

Già durante il primo lockdown Opera Education ha dovuto attingere alla propria creatività e al proprio know-how, per sopperire alla brusca interruzione delle tournées pianificate in tutta Italia di Opera domani e opera kids, – afferma Barbara Minghetti, Fondatore e Curatore di Opera Education, Teatro Sociale di Como / AsLiCo – Così a marzo scorso abbiamo varato un primo format digitale con Rigoletto. I misteri del Teatro, un’edizione curata con Olo Creative Farm, andato in onda anche su Opera Vision, raggiungendo circa 50.000 utenti collegati, sia a Opera Vision sia registrati al portale operaeducation.org.
Questa produzione ci ha portato ad interagire a distanza con famiglie e classi, che hanno seguito le indicazioni online, rese con una grafica accattivante, per imparare a cantare e costruire piccoli oggetti di scena. Durante il lockdown abbiamo ricevuto lettere commoventi di famiglie, che avevano potuto condividere con i loro figli un progetto educativo, in momenti che avvenivano nell’intimità di una casa e sottoforma di intrattenimento e di gioco.

barbara minghetti

È nata così l’idea per una piattaforma che potesse contenere diversi spettacoli interattivi, materiali didattici aggiuntivi, approfondimenti, destinati a target diversi e ad esigenze diverse; moduli componibili a piacere. Il progetto Rigoletto. I misteri del Teatro è stato così ulteriormente arricchito, e accanto a questo titolo ne stiamo aggiungendo altri, Elisir d’amore. Una fabbrica di idee, ed altri ancora saranno disponibili nelle prossime settimane.
Periodicamente ci si deve rinnovare, talvolta le metamorfosi ed i cambi di passo sono dettati da circostanze più grandi di noi, che improvvisamente cambiano abitudini e hanno un impatto sulla società che ci lascia ammutoliti, disarmati. Opera Education ha attinto alle armi della propria esperienza, di una dote che non è mai mancata, l’inesauribile creatività ed inventiva, per continuare a fare didattica musicale e a guardare al futuro con grande lungimiranza e voglia di innovare.
L’interesse già manifestato da insegnanti ed istituti nei confronti di Opera Education On Demand ci conferma che potremo interagire con scuole e famiglie geograficamente distanti e fornire loro un’offerta musicale e un supporto didattico ancora più eterogeneo e ampio, rispetto al passato.”

La nuova piattaforma e le modalità di fruizione verranno presentate online oggi pomeriggio alle ore 17.00. Per iscriversi all’evento di presentazione è necessario scrivere, indicando nome cognome e proprio indirizzo email a info@operaeducation.org.

Opera Education ringrazia il costante supporto di Regione Lombardia, Fondazione Cariplo, MIBACT.