Emergenza sanitaria, i contagi del lunedì sono sempre più bassi: 193 in isolamento foto

La situazione in Lombardia. Balza all'occhio finalmente un dato positivo: oltre 14.000 dimessi e del tutto fuori dall'incubo pandemia.

Numeri meno alti, come succede sempore al lunedì, per l’emeregnza sanitaria in Lombardia. I tamponi eseguiti sono stati poco più di 18.000 ed i nuovi positivi 4.128. Il rapporto è pari al 22,8%. I guariti/dimessi sono 14.231, ottimo dato in un quadro sempre complesso. Nel comasco finiscono in isolamento 193 persone, nessuno sarebbe in condizioni particolarmente critiche. Resta stazionario il numero di ricoveri negli ospedali cittadini in questo avvio di settimana. Pochi i posti a disposizione.

E se da noi i contagi sono meno di 200, restano oltre quota 700 per le province di Monza Brianza e di Varese.

I dati di oggi:

  • i tamponi effettuati: 18.037, totale complessivo: 3.568.531
  • i nuovi casi positivi: 4.128 (di cui 202 ‘debolmente positivi’ e 27 a seguito di test sierologico)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 153.103 (+14.231), di cui 7.256 dimessi e 145.847 guariti
  • in terapia intensiva: 855 (+18)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 7.901 (+120)
  • i decessi, totale complessivo: 19.466 (+99)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 1.526, di cui 522 a Milano città;
  • Bergamo: 177;
  • Brescia: 228;
  • Como: 193;
  • Cremona: 106;
  • Lecco: 158;
  • Lodi: 24;
  • Mantova: 19;
  • Monza e Brianza: 764;
  • Pavia: 95;
  • Sondrio: 11;
  • Varese: 723.