Amore e Covid19, tutto ciò che è cambiato

Più informazioni su

Amore e Covid19, tutto ciò che è cambiato

Ops. Pensavi che il 2020 sarebbe stato l’anno con il maggior numero di appuntamenti della tua vita. Che ironia della sorte, vero? Ma tutto è cambiato e la realtà italiana sembra una distopia presa dalla mente di uno sceneggiatore mal retribuito.

È cambiato tutto. h2

Il panorama degli appuntamenti, dall’amore al sesso, come molti di noi sanno, è cambiato drasticamente a causa della pandemia di coronavirus e dalla necessità di mantenere le distanze fisiche dagli altri.

Anche i single che in passato hanno sempre evitato i siti di incontri sono ora costretti a utilizzare questi metodi per instaurare rapporti di scopamicizia, col rischio di fidarsi di estranei che potrebbero essere positivi al virus (anche se i vari decreti sono chiari a riguardo, è meglio evitare qualsiasi tipo di contatto!)

D’altra parte, i primi appuntamenti “di persona” si sono trasformati in sessioni FaceTime o Skype mentre ristoranti, bar e negozi sono chiusi o hanno orari limitati. (Vedi immagine allegata alla fine dell’articolo!)

Scopamici ti propone qui una guida per affrontare gli appuntamenti, il sesso e l’amore durante la pandemia di coronavirus, dalle relazioni già esistenti allo sviluppo di quelle nuove.

Potresti menterti in quarantena con il tuo partner, ma fallo se non hai dubbi. h2

Molte coppie devono affrontare questa questione: è meglio andare a vivere assieme (anche se temporaneamente) durante una quarantena?

Questa è una decisione difficile, soprattutto se non ci si frequenta da tanto tempo. Qualcosa che, per ogni evenienza, dipende dalla singola coppia.

Una regola molto importante è che se hai una scarsa comunicazione con il tuo partner o non puoi essere completamente onesto riguardi i tuoi sentimenti, è meglio vivere la quarantena in separata sede.

Ricorda, la comunicazione è fondamentale, durante il processo decisionale, per costruire relazioni forti e sane.

Andare a stare insieme in piena quarantena può sembrare all’inizio un’idea eccitante e divertente, ma ogni evento importante ha il suo lato negativo. Ecco perché devi parlare sia degli aspetti positivi e divertenti sia di quelli negativi e meno divertenti prima di andare a vivere insieme.

All’inizio di un rapporto, potresti non essere ancora pronto a gestire lo stress di una situazione di alta tensione, come una quarantena.

Devi scoprire le cose che non ti piacciono della tua ragazza o del tuo ragazzo, giusto?

Non c’è nemmeno bisogno di una quarantena per questo. Solo le restrizioni e il fatto di vedere tutte le persone che indossano la mascherina, può rendere nervoso chiunque.

Se non ne sei proprio sicuro, la cosa migliore da fare è spostarti dal mondo reale al mondo virtuale, fin quando non si sarà risolta la situazione con il COVID-19.

Questa è una crisi mondiale che sta destanto tantissima ansia e non solo.

Se le persone non sono pronte per avere conversazioni difficili o per cedere spazio alle emozioni dell’una e dell’altra, sarà piuttosto difficile mettersi in quarantena insieme. Quindi, potrebbe finire male, molto male.

In ogni caso: assicurati di avere un posto dove andare se le cose vanno male. Perché non c’è niente di peggio che essere obbligati a vivere con una persona con cui non vai d’accordo.

È sicuro fare sesso durante la quarantena? h2

Che sia il governo o sia tu a decidere di metterti in quarantena con il tuo compagno/a (o con altri), potrebbe sorgere la domanda: è sicuro avere una certa intimità sessuale?

Ovviamente durante questo periodo non potrai avere incontri con donne. Per ovvie ragioni. Nel mezzo di questa seconda ondata di pandemia, devi ridurre al minimo i rischi.

Attualmente, gli esperti consigliano di avere rapporti sessuali durante la pandemia, solo se si convive con il proprio partner.

Per cui, se ti trovi in una regione rossa, valuta di metterti in quarantena con il tuo partner.

Al momento non ci sono prove su fatto che il coronavirus possa essere trasmesso sessualmente. Se tu e il tuo partner state, vi lavate spesso le mani, disinfettate la casa e praticate il distanziamento sociale, non c’è nulla da temere.

Sesso telefonico: un’alternativa geniale. h2

Se sei preoccupato per il tuo parter o per una persona appena conosciuta, se pensi che siano stati esposti al coronavirus ma non vuoi rinunciare alla sessualità, ci sono molti modi per fare sesso a distanza con un’altra persona.

Chiamare il tuo partner o la tua nuova fiamma e fare sesso al telefono può essere un ottimo modo per esplorare i tuoi più intimi desideri rimanendo al sicuro e prevenendo la diffusione del virus.

Il sesso telefonico è un buon modo per parlare con il tuo partner, per farli capire ciò che vuoi a livello sessuale o delle tue fantasie.

E se vuoi andare oltre, anche il sesso tramite videochat è un’opzione. Puoi provare alcuni software come Zoom.

Attualmente, l’Italia è suddivisa in zone verdi, gialle, arancioni e rosse.

Ecco le disposizioni del governo.

 

Più informazioni su