Emergenza sanitaria, il punto della situazione a Como segui la diretta

La situazione comasca nelle parole di Landriscina e Negretti. Il sindaco: "Siate prudenti, la nostra economia locale non ci consente più di essere sbadati"

Questa mattina, ai microfoni di CiaoComo, il sindaco di Como Mario Landriscina e l’assessore Elena Negretti hanno voluto fare il punto della situazione in città a sette giorni dalla loro ultima visita negli studi di Viale Varese.

«Siamo, purtroppo, ancora nel pieno dell’emergenza – ha dichiarato Mario Landriscinaci sono interi settori economici e lavorativi in difficoltà e la provincia, in generale, è tutta allo stesso livello, anche se qualche area è apparentemente più in sofferenza di altre. Dobbiamo onorare tutti coloro che negli ospedali e sul territorio si stanno spendendo senza sosta, il sistema sanitario tiene con grandissima fatica, dobbiamo essere noi i primi ad aiutare noi stessi con i nostri comportamenti. So che ripetiamo sempre le stesse cose, le mascherine, le distanze e l’igiene, ma chiedo ai miei concittadini e alle mie concittadine di dimostrare ancora una volta quanto siamo all’altezza della situazione e tutta la nostra grinta, perchè questa volta sta andando peggio di quella precedente in termini di indicatori generali. La nostra economia locale non ci consente più di essere sbadati».

situazione Como Landriscina Negretti

L’assessore Negretti ha parlato del COC, Coentro Operativo Comunale e della sua situazione attuale. «Al COC sono sempre presenti quattro operatori per turno – ha raccontato Elena Negretticon una media di 80/100 chiamate al giorno. È cambiato un po’ il trend, ora le chiamate si concentrano su richieste di aiuto, si sta verificando un po’ quello che era accaduto nel precedente lockdown. Molti ci contattano per la spesa e i farmaci, o per un’assistenza sanitaria, soprattutto per chi é sottoposto a quarantena e non può uscire di casa, oppure ha delle difficoltà al’interno della propria famiglia. Non abbiate paura, per qualunque problema rivolgetevi a noi, troveremo il modo di aiutarvi e dare delle risposte».

Il COC di Como è attivo dalle 8 alle 17 ed è contattabile al numero di telefono 031252770.