LOCKDOWN COUNTDOWN – 27 Angela la personal fitness coach

di Sabrina Sigon

lockdown countdown

In vigore dal 6 novembre fino al 3 dicembre, il nuovo Dpcm impone una serie di restrizioni necessarie a contenere la pandemia ormai ben nota a tutti. Nella speranza, che è anche una convinzione visti i precedenti risultati, che nelle prossime settimane si possa assistere a un miglioramento della situazione, perché non trascorrere questo nuovo “tempo sospeso” restando in contatto con chi, in diversi settori e professionalità, ha animato o si apprestava a farlo, il tempo della quotidianità fino a ieri condivisa? Nel nostro “conto alla rovescia” vogliamo incontrarci – anche se virtualmente – raccontarci, condividere e occupare questo spazio per viverlo, nonostante le difficoltà, in modi diversi e interessanti, ascoltando insieme opinioni, consigli e curiosità.

Oggi sono 27 i giorni che ci separano dalla fine di questo secondo periodo di quarantena, più light della precendete, ma sempre difficile da sostenere, anche se, sappiamo, è la maniera più efficace, al momento per proteggerci dal nostro nemico virus. Il Salmo 27 della Cabala Ebraica recita:

“Nell’avvicinarsi a me i malvagi, per mangiare la mia carne,
miei persecutori e nemici, loro inciamperanno e cadranno”

È un Salmo dallo straordinario effetto protettivo e di incoraggiamento. Il salmista è pienamente consapevole dei rischi e dei pericoli rappresentati dai “nemici”. C’è il nemico adesso? Un invisibile microscopico esserino contro cui possiamo solo cercare di difenderci, ma non abbiamo ancora nessuna arma per sconfiggerlo.

lockdown countdown

Ma bando alle chiacchiere, che il tempo passa, e cominciamo quindi con la nostra prima ospite che, vista la sua professionalità, potrà darci da subito ottimi consigli.

Infatti Angela Giaccardi, Personal Fitness Coach e Trainer ormai da quattro anni presso il centro About You Pilates, insieme al suo gruppo di Personal Fitness Coach, ha ripreso a fare lezione online.

In realtà l’operazione, dal lockdown precedente, non si è mai fermata – racconta Angela – perché abbiamo capito che le persone non solo hanno bisogno di allenarsi, ma hanno anche bisogno di essere motivate; molte persone che seguono questo gruppo erano restie ad andare in palestra. Invece con noi si sono trovate bene, anche perché hanno trovato una proposta molto varia. Ormai sono tantissimi a seguire questo filo che non si è mai interrotto. Io mi ero fermata per qualche mese, perché avevo ripreso a lavorare a tempo pieno allo studio; ora che, come sappiamo, gli studi non possono più ospitare persone, ho ripreso”.

Angela, diciamo subito qual è la pagina Facebook dove ti possiamo seguire

La pagina si chiama: Allenati con i Personal Fitness Coach, è un gruppo gratuito ma al quale bisogna iscriversi; ci sono lezioni che coprono tutta la giornata: un paio alla mattina, in pausa pranzo, e alla sera.

La tua è una nuova figura professionale, in grado di seguire la persona a 360 gradi, quindi con una valutazione approfondita. Adesso, però, dobbiamo dare delle indicazioni di massima in un periodo, l’inizio della stagione fredda, nel quale tendenzialmente si mangia di più. Qualche consiglio per alimentarci correttamente?  

Sento molte persone che dicono che, con il lockdown, devono restare chiuse in casa, quindi mangiano e ingrassano. Ma è bene ricordare che, sebbene vicino a casa, un minimo di attività motoria la si può fare. Per esempio prendere la buona abitudine di andare a piedi a comprare giornale e latte. In più in casa, a parte la nostra propostache, comunque, essendo in diretta risulta anche simpatica da seguire su internet se ne trovano altre, quindi niente scuse. Naturalmente non tutte sono valide, è sempre meglio sapere chi ci fa lezione. Aggiungo che da un punto di vista motivazionale, è importante cercare qualche altro interesse da coltivare, soprattutto per la mente”.

Per una persona che, abitualmente, non fa molta ginnastica, qual è il tempo minimo di attività fisica che, in un periodo come questo, consigli per restare in forma?

Basta mezz’ora al giorno. L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha dato delle linee guida ben precise: tre ore di attività fisica alla settimana più mezz’ora al giorno di attività motoria normale. Perciò mezz’ora al giorno sarebbe l’ideale; se uno non ha tempo, ci sono anche allenamenti di quattro minuti, che si chiamano Tabata. In quattro minuti il metabolismo ha già una bella scossa; sono molto intensi, vanno seguiti da un Personal Trainer che sa quello che deve fare. Quindi non ci sono scuse, neanche per i più pigri. Nella mia accademia, per esempio, il nostro “Grande Capo” Luca Ruggeri ha inventato un protocollo di sette minuti”.

Quali gli alimenti più adatti a questo periodo?

Per uno stile di vita salutare i consigli, ahimè, sono sempre quelli di evitare troppi grassi. Zuccheri raffinati e alimenti raffinati in generale, perché il nostro organismo, in questo modo, accumula tossine, crea processi infiammatori che ci impediscono, anche se mangiamo poco, di perdere peso, e ci creano a catena ulteriori problemi. Quindi frutta e verdura di stagione, soprattutto biologiche, perché nelle coltivazioni intensive, spesso, vengono utilizzati troppi pesticidi; e poi tante spremute d’arancia: non abbiamo paura di consumare vitamina C, tanto l’eccesso il corpo lo smaltisce. Cerchiamo di mangiare meno, ma cibi di qualità.

Un’ultima domanda, quella su una passione che pensi di coltivare in questo periodo.

Sono Personal Fitness Coach ma sono anche redattrice. Per molto tempo ho lavorato nell’ambito della manualistica su benessere e salute; poi sono diventata istruttrice a tempo pieno. Adesso sto riprendendo quel discorso, per cui mi occupo della redazione di testi tre libri scritti dai miei colleghi sono già usciti che riguardano fitness, dimagrimento e sport”.

Anche in questo periodo trattiamo bene il nostro corpo, ricorda quindi la Personal Fitness Coach Angela Giaccardi; che è presente su zoon con lezioni che si possono prenotare tramite il suo profilo Messenger di Facebook.