Tante dosi di cocaina per lo spaccio nella sua casa: donna albanese finisce in carcere foto

I carabin ieri di Erba l'hanno fermata a luglio, i successivi accertamenti l'hanno messa nei guai.

I carabinieri della Stazione di Erba hanno eseguito una ordinanza di misura cautelare in carcere nei confronti di una donna di origine albanese, residente a Torino ma di fatto domiciliata ad Alserio, resasi responsabile del reato di produzione, traffico e detenzione di sostanza stupefacente. La donna, classe 90 con precedenti di polizia, era stata fermata lo scorso 30 luglio a bordo della propria autovettura: a seguito di perquisizione, è stata sorpresa in possesso di circa 5 grammi di cocaina già suddivisa in dosi.

 

I successivi accertamenti presso l’abitazione permettevano di appurare una vera e propria postazione per il confezionamento dello stupefacente, destinato al mercato locale. Dall’episodio sono scaturite indagini che hanno portato all’emissione della misura cautelare: la donna si trova attualmente in carcere al Bassone.