Emergenza sanitaria, la curva dei contagi rimane molto elevata: 485 nel comasco foto

Oggi ancora oltre 8.000 positivi in Lombardia, domani Fontana a colloquio con Landriscina ed i colleghi dei capoluoghi

Anche oggi i dati dell’emergenza sanitaria, in Regione e nel comasco, sono particolarmente elevati. Forniti pocon fa dalla Regione e dal Ministero: oggi sono 8.607 i positivi, con 39.658 tamponi effettuati, per una percentuale pari al 21,7. A Como e provincia 485 i contagi, oltre 1.200 a Varese. Oltre quota 1.100 anche a Monza Brianza in una situazione di costante affanno per i medici e gli infermieri dei pronto soccorso. Da Como a Milano, da Varese alla brianza.

Domani, intanto, il Governatore Fontana farà il punto in video-conferenza con i sindaci dei comuni capoluogo per poter decidere eventuali nuove norme da introdurre in Regione. Da noi, a fronte di un numero considerevole di tamponi effettuati (anche i drive-trough che lavorano a tutto spiano), numeri di positivi elevati, molto superiori anche rispetto alla primavera.

 

I dati di oggi:

  • i tamponi effettuati: 39.658, totale complessivo: 2.984.274
  • i nuovi casi positivi: 8.607 (di cui 243 ‘debolmente positivi’ e 60 a seguito di test sierologico)
  • i guariti/dimessi totale complessivo: 96.687 (+489), di cui 4.486 dimessi e 92.201 guariti
  • in terapia intensiva: 418 (+26)
  • i ricoverati non in terapia intensiva: 4.246 (+213)
  • i decessi, totale complessivo: 17.589 (+54)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 3.695, di cui 1.554 a Milano città;
  • Bergamo: 190;
  • Brescia: 463;
  • Como: 485;
  • Cremona: 181;
  • Lecco: 291;
  • Lodi: 138;
  • Mantova: 117;
  • Monza e Brianza: 1.195;
  • Pavia: 434;
  • Sondrio: 77;
  • Varese: 1.238