ASF, ridotte alcune corse delle linee urbane 1, 6 e 11

Da martedì 27 ottobre 2020 ridotte alcune corse delle linee urbane di Como 1, 6 e 11, in quanto strettamente connesse all’attività scolastica

ASF Autolinee ha comunicato che, da oggi, martedì 27 ottobre 2020, e fino a diverso avviso, ha ridotto alcune corse delle linee urbane di Como 1, 6 e 11, in quanto strettamente connesse all’attività scolastica. La riduzione è stata disposta sulla base dell’Ordinanza di Regione Lombardia n. 623 del 21 ottobre 2020. La notizia ha immediatamente scatenato una polemica pubblica, che ha indotto l’azienda a motivare la propria decisione, con un comunicato rilasciato dall’ufficio stampa oggi pomeriggio.

asf autolinee nuovi bus linee urbane

«Si tratta di una riduzione minima –  ha sottolineato Fulvio Torregiani, direttore di esercizio di Asf Autolinee -, come si può facilmente evincere dai numeri. Si tratta infatti di una riduzione di 20 corse su 676 effettuate giornalmente, pari a meno del 3% del totale, e non si tratta in nessun modo di un ritorno all’orario estivo che, invece, prevede 525 corse (-23%). È inoltre frutto di una decisione presa in accordo con l’Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale, anche alla luce della frequenza media molto bassa registrata nei giorni scorsi su queste corse. Basti dire che in questi primi due giorni in cui si è adottata la didattica a distanza abbiamo registrato un calo del 75% degli utenti. Oltretutto abbiamo scelto di rimodulare solamente corse specificatamente scolastiche, su linee urbane che hanno tempi di attesa molto ridotti fra una corsa e l’altra (circa 15 minuti), in modo da non provocare disagi agli utenti che continuano a utilizzare i nostri mezzi».

Sul sito di ASF Autolinee, nella sezione “Stato del servizio” in home page, è disponibile l’elenco delle corse che non verranno più effettuate.