Parolario 27 ottobre in streaming: #natura #cantodeglialberi #paolodistefano # #doramarkus foto

Più informazioni su

Ci vuole molto coraggio ad andare fino in fondo…lo cantavano gli Ex-Otago ad un Festival di qualche anno fa, ed è vero. Ma il coraggio che fa da leitmotiv alla XX° edizione di Parolario, gli organizzatori della manifestazione letteraria comasca lo stanno dimostrando resistendo alle intemperie dei DPCM che hanno, prima, ridimensionato l’evento, poi definitivamente affossato con il divieto a fiere e convegni disposto dal nuovo decreto del 24 ottobre.

Dunque il Festival non si svolgerà più in presenza. Il programma rimarrà valido con gli stessi orari, ma gli incontri in programma a Villa Olmo saranno fruibili solo in diretta streaming sulla pagina Facebook @Parolario. Anche gli appuntamenti di Villa Bernasconi saranno disponibili sulla pagina Facebook della Villa @lavillabernasconi.

La natura sarà al centro del primo incontro della quinta giornata di Festival con Antonio Moresco che presenterà “Canto degli alberi”, dialogando con il direttore editoriale di Aboca Edizioni.  Dora Markus è il “nom de plume” con cui si presentano al pubblico Marialuisa Barbera, Simona Bennardo, Carla Negretti e Roberta Ganzetti, tornate con una raccolta di storie ambientate in un condominio comasco. La famiglia sarà protagonista dell’ultimo incontro della giornata con Paolo di Stefano e “Noi”, epopea famigliare che racconta anche un po’ della vita dell’autore.

 

Ecco nel dettaglio quello che avverrà martedì 27 ottobre.

Alle 18.00 Antonio Moresco presenterà “Canto degli alberi” (Aboca Edizioni, 2020). Il libro affronta in modo onirico e suggestivo il rapporto di un uomo con la natura arborea, facendo riflettere il lettore riguardo al tempo in cui vive.
La storia è ambientata durante la quarantena. Il protagonista è uno scrittore che ritorna alla sua città d’origine, Mantova, in solitudine. Dovendo rimanere in casa, le uniche uscite furtive che si concede sono lunghe passeggiate notturne. Vagando osserva una città trasfigurata per quello che sta passando, ma rimane anche colpito dalla forza dirompente di piante e alberi, cresciuti in posti ostili, che diventano i suoi interlocutori prediletti.
Antonio Moresco dialoga con Antonio Riccardi.
In collaborazione con Aboca Edizioni.
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Parolario.
 

Alle 18.30 Marialuisa Barbera, Simona Bennardo, Carla Negretti e Roberta Ganzetti torneranno di nuovo insieme con una novità editoriale: “Pianerottoli alla deriva” (New Press Edizioni, 2020). Le autrici questa volta hanno scelto di darsi un “nom de plume”: Dora Markus, donna misteriosa, divenuta mito poetico di Eugenio Montale.
Il nuovo progetto editoriale consiste in una raccolta di racconti, stavolta ambientati in un condominio comasco ma, come sempre accade, ricchi di tematiche e situazioni che riguardano tutti noi. E così, in un condominio tutt’altro che tranquillo (come tutti gli altri condomini al mondo), si incrociano quattro storie ora drammatiche ora ironiche, ora tenere ora crude, ora semplicemente umane. Quattro storie con quattro epiloghi che ci raccontano la vita quotidiana, le sue delusioni e i suoi piccoli miracoli, le sue sorprese a volte rifiutate, a volte accolte. E ci parlano di speranze e di vite che vanno per la loro strada, mentre le persone a cui quelle vite appartengono cercano, affannosamente, di star loro dietro.
Marialuisa Barbera, Simona Bennardo, Carla Negretti e Roberta Ganzetti dialogano con Andrea Di Gregorio. 
L’incontro sarà disponibile sulla pagina Facebook di Villa Bernasconi.

Alle 20.30 a Paolo Di Stefano presenterà “Noi” (Bompiani, 2020), un’epopea familiare che racchiude anche un po’ della vita dell’autore.
Lo scrittore – il fratello maggiore, colui che gioca in un’altra stanza mentre la morte arriva, il figlio condannato a vivere e ricordare – trova in queste pagine le parole per ciascun ricordo e insieme colma lacune, cerca ragioni, inscrive la storia di una famiglia nella Storia che ci coinvolge tutti. La Sicilia del Ventennio e poi dello sbarco alleato, un amore a Palermo, la Milano frenetica del boom, un uomo innamorato della letteratura che dalla luce accecante del sud giunge in Svizzera per cercare riscatto da un padre violento; donne dall’aspetto fragile ma dalla tempra di leonesse; il dialogo mai interrotto e mai compiuto con il fratello, la cui voce – rossa come le macchie sottocutanee della leucemia – è sottile e perentorio contrappasso a ogni momento di tregua; il futuro intravisto nelle curiosità di una figlia. Con emozione il narratore racchiude in questo romanzo il senso di un’esistenza intera, raccoglie le tracce di un universo di vite non illustri eppure notevoli per comporre il romanzo di una famiglia: forse la sola dimensione che possa salvare l’uomo.
Paolo Di Stefano dialoga in streaming con Lorenzo Canali.
L’incontro sarà trasmesso in diretta streaming sulla pagina Facebook di Parolario.

parolario 2020

Charity Partner
Charity Partner di Parolario quest’anno sarà COMOCUORE ONLUS, nata nel 1985 con lo scopo di promuovere iniziative di informazione e prevenzione volte a ridurre la mortalità per malattia coronarica nella nostra città e nel territorio circostante. L’associazione svolge la sua attività nel campo dell’educazione sanitaria e della ricerca epidemiologica per l’identificazione degli individui a rischio coronarico elevato, suggerisce e promuove l’organizzazione di interventi di pronto soccorso cardiologico in collaborazione con le strutture pubbliche cittadine. Ogni attività è garantita e supervisionata dal comitato scientifico dell’associazione, formato da personalità del campo medico e amministrativo.

 

Card Amici di Parolario

Durante Parolario – ma anche prima e dopo presso le librerie Feltrinelli e Plinio il Vecchio di Como – sarà possibile sottoscrivere la Card Amici di Parolario 2020/2021: un modo per contribuire a tenere in vita non solo il festival ma anche le altre iniziative che si spera di organizzare durante il 2021. La Card potrà essere anche un regalo utile da fare ad un amico o a un famigliare: infatti sono state ampliate le tipologie e il numero delle convenzioni. I possessori della Card avranno dunque la possibilità di usufruire di diverse interessanti e nuove convenzioni che vengono costantemente aggiornate sul sito www.parolario.it.

Info utili

A seguito del Dpcm del 24 ottobre 2020, tutti gli incontri in programma sono confermati e saranno visibili in diretta sulla nostra pagina Facebook. Tutti gli appuntamenti in programma a Villa Olmo saranno trasmessi in live streaming sulla pagina Facebook di Parolario (@parolario). Invece gli appuntamenti in programma a Villa Bernasconi saranno disponibili sulla pagina Facebook di Villa Bernasconi (@lavillabernasconi).

Per informazioni

Segreteria organizzativa: tel. +39.031.301037 – info@parolario.it 

Sito internet (con il programma completo della manifestazione, gli aggiornamenti e i dettagli dei singoli appuntamenti): www.parolario.it

Facebook: facebook.com/Parolario

Instagram: @Parolario

 

Parolario è realizzato dall’Associazione Culturale Parolario

Sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura (Cepell)

Soggetto di rilevanza regionale: Regione Lombardia

Con il patrocinio e il contributo di: Comune di Como, Camera di Commercio Como – Lecco.

Con il patrocinio e il sostegno di: Fondazione Cariplo, Confcooperative Insubria, Confindustria Como, Fondazione Alessandro Volta.

Con il contributo di: Bellavite, Enerxenia, Tessabit, BCC Brianza e Laghi, BCC Cassa Rurale e Artigiana di Cantù, Banca Generali Private.

Con il contributo tecnico di: Aboca Edizioni, Clerici Auto, Compos Center, Lario Hotels, Picone Pianoforti, TVM, Valverde, Unipol Sai.

Con la collaborazione di: Comune di Brunate, Città di Cernobbio, Museo di Villa Bernasconi, Amadeus Arte, Fondazione La Società dei Concerti, Teatro Sociale di Como As.Li.Co.

E con la collaborazione di: Albergo Firenze, Associazione Bottega Volante, Associazione Culturale Caracol, Associazione Villa del Grumello, Associazione Sentiero dei Sogni, CLIO Circolo dei Lettori di Como, DISAT dell’Università dell’Insubria, NEL Fare Arte Nel Nostro Tempo, Passeggiate Creative, PiazzaParola, Premio Internazionale di Letteratura Alda Merini, Società Ortofloricola Comense.

Un ringraziamento particolare all’arch. Corrado Tagliabue.

Media partner: La Provincia, L’Ordine, Ciaocomo Radio, Vivere.

Charity Partner: COMOCUORE ONLUS.

 

 

 

 

 

Più informazioni su