La San Bernardo non parte per Treviso, gara a rischio per oggi: incognita dei tamponi foto

Somo cinque i giocatori con sintomi dell'infezione da Covid. La partita è alle 19. Atteso un chiarimento a breve.

La partita di basket maschile di A1 tra Dè Longhi Treviso e Acqua San Bernardo Cantù è, formalmente, ancora in programma oggi alle 19. Ma il rischio che non si disputi è altissimo. Quasi sicuro anche se anca una comunicazion e certa dalla Lega e dai due club. Perché ieri era in programma la partenza per il Veneto: nulla di fatto, la squadra canturina non è partita perchè c’è ancora una totale incertezza sull’esito dei tamponi effettuati dal gruppo squadra venerdì ed i cui esiti avrebbero, di fatto, complicato ulteriormente le cose.

 

I giocatori che avevano manifestato sintomi compatibili con il Covid sarebbero risultati non negativi, ma neppure la certezza della positività. Incertezza completa alla quale si è aggiunto il fatto di altri due ragazzi con febbre oltre il 37,5 e sintomi possibili di una infezione da virus. La giornata di ieri è stata, manco a dirlo, allucinante e frentica per tutto lo staff alle prese con la gtrasferta di Treviso, ma senza avere alcuna certezza sulle condizioni di parte del rooster (cinque gli atleti con sintomi in aggiunta Smith ancora in quarantena). Nessuna comunicazione al momento ufficiale, ma il rischio di rinvio per la sfida di Treviso è altissimo come detto.