Parolario sabato 24: #finevita #ferrari #fumettibrutti #linus foto

Più informazioni su

Oggi è stato il giorno dell’apertura con un ricordo di Ettore Albertoni, il professore prestato alla politica che vent’anni fa accese la miccia di Parolario. Un elogio da allievo per il proprio Maestro quello pronunciato da Stefano Bruno Galli, assessore regionale all’Autonomia e alla Cultura. Il primo incontro con gli autori ha visto protagonista Gianrico Carofiglio, ex magistrato, ora narratore e saggista.

Domani, primo sabato di Parolario sarà ricco di appuntamenti di vario genere fin dalla mattina, ma il clou arriverà alle 20.30 con Linus protagonista dell’incontro già sold out con il romanzo autobiografico “Fino a quando”.  Alle 10.30 Pietro Berra con Claudia Cantaluppi proporranno letture scelte e commentate dal libro di Mary Shelley “A zonzo sul lago di Como”. Alle 11.30 Maria Antonietta Farina Coscioni, Patrizia Borsellino e Massimo Galli affronteranno il delicato tema del fine vita durante l’incontro “Il coraggio di scegliere: il fine vita tra scienza, diritto ed etica”.
Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, presenterà in anteprima assoluta il suo nuovo fumetto “Anestesia”. In streaming alle 18.30 il giornalista Marco Franzelli ripercorrerà la storia della scuderia Ferrari da quando correva Michael Schumacher ad oggi, con il giovane Charles Leclerc.

Tutti gli incontri serali sono stati anticipati alle 20.30 così da permettere alle persone che parteciperanno di poter rientrare a casa entro l’orario delle 23. Tutti gli incontri da Villa Olmo saranno trasmessi in live streaming sul profilo facebook Parolario, quelli da Villa Bernasconi sul profilo facebook Villa Bernasconi

Ecco nel dettaglio quello che avverrà sabato 24 ottobre.

Alle 10.30 a Villa Bernasconi Pietro Berra e Claudia Cantaluppi, con l’incontro “Mary Shelley e Frankenstein”, proporranno letture scelte e commentate dal libro di Mary Shelley “A zonzo sul lago di Como” (Edizioni Sentiero dei Sogni, 2020), prima traduzione italiana del volume d’apertura del trittico “Rambles in Germany and Italy”, uscito a 180 anni dall’estate del 1840 che l’autrice di “Frankenstein” trascorse sul Lario. Un libro ricco di aneddoti su ville, personaggi e tradizioni, arricchito da una corposa guida ai luoghi comaschi che i coniugi Shelley trasformarono in letteratura, ambientandovi anche parti di romanzi e poemi celebri come “Frankenstein”, “L’ultimo uomo” e “Rosalind e Helen”, di cui pure saranno proposti alcuni passi.
Con Pietro Berra e Claudia Cantaluppi.
Letture a cura di Yasmine Berrechid.
Prenotazione obbligatoria: https://www.villabernasconi.eu/eventi/incontro-con-lautore-pietro-berra-e-claudia-cantaluppi/

Alle 11.30 a Villa Olmo si terrà l’incontro “Il coraggio di scegliere: il fine vita tra scienza, diritto ed etica”. Il coraggio di cui si parlerà durante l’incontro è quello che hanno avuto Luca Coscioni e molti altri, che, come lui, hanno lottato per la libertà di scelta. Il delicato tema sarà affrontato da Maria Antonietta Farina (presidente dell’Istituto Luca Coscioni), in collegamento streaming, Patrizia Borsellino (presidente del Comitato per l’etica di fine vita) e Massimo Galli (commissione di bioetica dell’Ordine dei Medici di Como).
Introduce Marco Migliorini, modera Alessia Roversi.
In collaborazione con Fondazione Alessandro Volta.
Prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/122824997875

Alle 18.00 a Villa Olmo Josephine Yole Signorelli, in arte Fumettibrutti, presenterà in anteprima il suo nuovo fumetto “Anestesia” (Feltrinelli Comics, 2020). L’autrice rivelazione, vincitrice dei più importanti riconoscimenti del settore, torna a raccontare sé stessa, mettendosi a nudo con una sincerità che disarma e colpisce. Le serate a lavorare nei night, un amore folle e inaspettato, un viaggio doloroso per conquistare il proprio nucleo vitale più autentico e luminoso.
Josephine Yole Signorelli – Fumettibrutti dialoga con Alessio Brunialti.
Prenotazione obbligatoria: https://www.eventbrite.it/e/122826229559

Alle 18.30 l’appuntamento sarà in streaming con Marco Franzelli, protagonista dell’incontro “Ferrari, da Schumacher a Leclerc: retroscena e aneddoti sulla scuderia più famosa del mondo”. Il giornalista ripercorrerà la storia della scuderia Ferrari e dei cambiamenti intercorsi negli anni, da quando correva Michael Schumacher fino alla carriera strepitosa del giovane Charles Leclerc, che già da piccolo, guardando il Gran Premio di Monaco dal balcone di casa, sognava di scendere in pista.
Marco Franzelli dialoga in streaming con Marco Migliorini.
In collaborazione con Fondazione Alessandro Volta.

Alle 20.30 a Villa Olmo Linus chiuderà la giornata con “Fino a quando” (Mondadori, 2020). Nel volume Linus ipotizza il suo ultimo giorno alla radio. Nessuna paura, non esiste ancora una data ufficiale e non inizierà con questo libro un conto alla rovescia che porterà alla chiusura di Deejay chiama Italia. Semplicemente un giorno dovrà succedere, e in queste pagine il passato e il presente si intrecciano per raccontare una storia di successo che lega le ambizioni di un ragazzo della provincia milanese a quella della radio più influente d’Italia. Ma in queste pagine la decisione è presa ed è di quelle da cui non si può tornare indietro. Nel giorno della svolta, quello dell’addio alla quotidianità scandita dalle dirette, Linus ripercorre sessant’anni di vita vissuta (quasi) sempre con un microfono a pochi centimetri dalla bocca: il disinteresse per la scuola, l’amore per le ragazze e quello ancora più totalizzante per la musica. Dalle prime esperienze nelle radio improvvisate fino alla direzione innovativa che ha trasformato Deejay nel riferimento assoluto di oggi. Talento e tenacia, disciplina e creatività, dalla prima volta in onda degli anni Settanta fino al fatidico “drop the mic”.
Linus dialoga con Alessio Brunialti e Dalila Lattanzi.
In collaborazione con Tessabit.
L’INCONTRO È SOLD OUT

parolario 2020

Charity Partner

Charity Partner di Parolario quest’anno sarà COMOCUORE ONLUS, nata nel 1985 con lo scopo di promuovere iniziative di informazione e prevenzione volte a ridurre la mortalità per malattia coronarica nella nostra città e nel territorio circostante. L’associazione svolge la sua attività nel campo dell’educazione sanitaria e della ricerca epidemiologica per l’identificazione degli individui a rischio coronarico elevato, suggerisce e promuove l’organizzazione di interventi di pronto soccorso cardiologico in collaborazione con le strutture pubbliche cittadine. Ogni attività è garantita e supervisionata dal comitato scientifico dell’associazione, formato da personalità del campo medico e amministrativo.

 

Card Amici di Parolario

Durante Parolario – ma anche prima e dopo presso le librerie Feltrinelli e Plinio il Vecchio di Como – sarà possibile sottoscrivere la Card Amici di Parolario 2020/2021: un modo per contribuire a tenere in vita non solo il festival ma anche le altre iniziative che si spera di organizzare durante il 2021. La Card potrà essere anche un regalo utile da fare ad un amico o a un famigliare: infatti sono state ampliate le tipologie e il numero delle convenzioni. I possessori della Card avranno dunque la possibilità di usufruire di diverse interessanti e nuove convenzioni che vengono costantemente aggiornate sul sito www.parolario.it.

Info utili

A causa delle restrizioni anti-covid 19 tutti gli appuntamenti sono ad ingresso gratuito ma con prenotazione obbligatoria tramite i link sul sito www.parolario.it
tutti gli appuntamenti in programma a Villa Olmo saranno trasmessi in live streaming sulla pagina Facebook di Parolario (@parolario)

Grazie alla collaborazione con Fiera del Libro di Como, tutti i libri presentati durante il Festival saranno in vendita presso i librai presenti a Villa Olmo.

 

Due i punti ristoro disponibili per il pubblico di Parolario:

  • a Villa Olmo (Como) Il Tennis (prenotazione obbligatoria T.+39 347 470 0908. Per consultare il menu ilristorantedeltennis.it)
  • a Villa Bernasconi (Cernobbio) Spazio Anagramma a cura di Contrada degli Artigiani.

 

Per informazioni

Segreteria organizzativa: tel. +39.031.301037 – info@parolario.it 

Sito internet (con il programma completo della manifestazione, gli aggiornamenti e i link per le iscrizioni ai singoli appuntamenti): www.parolario.it

Facebook: facebook.com/Parolario

Instagram: @Parolario

 parlrio

Parolario è realizzato dall’Associazione Culturale Parolario

Sotto gli auspici del Centro per il Libro e la Lettura (Cepell)

Soggetto di rilevanza regionale: Regione Lombardia

Con il patrocinio e il contributo di: Comune di Como, Camera di Commercio Como – Lecco.

Con il patrocinio e il sostegno di: Fondazione Cariplo, Confcooperative Insubria, Confindustria Como, Fondazione Alessandro Volta.

Con il contributo di: Bellavite, Enerxenia, Tessabit, BCC Brianza e Laghi, BCC Cassa Rurale e Artigiana di Cantù, Banca Generali Private.

Con il contributo tecnico di: Aboca Edizioni, Clerici Auto, Compos Center, Lario Hotels, Picone Pianoforti, TVM, Valverde, Unipol Sai.

Con la collaborazione di: Comune di Brunate, Città di Cernobbio, Museo di Villa Bernasconi, Amadeus Arte, Fondazione La Società dei Concerti, Teatro Sociale di Como As.Li.Co.

E con la collaborazione di: Albergo Firenze, Associazione Bottega Volante, Associazione Culturale Caracol, Associazione Villa del Grumello, Associazione Sentiero dei Sogni, CLIO Circolo dei Lettori di Como, DISAT dell’Università dell’Insubria, NEL Fare Arte Nel Nostro Tempo, Passeggiate Creative, PiazzaParola, Premio Internazionale di Letteratura Alda Merini, Società Ortofloricola Comense.

Un ringraziamento particolare all’arch. Corrado Tagliabue.

Media partner: La Provincia, L’Ordine, Ciaocomo Radio, Vivere.

Charity Partner: COMOCUORE ONLUS.

 

 

 

 

 

Più informazioni su