Pandemia, i contagi crescono in modo impressionantre in Lombardia: da noi 328 positivi foto

Il comasco è tra le province più colpite, davanti solo Varese e Milano. Oltre 150 pazienti in terapia intensiva, parte l'ospedale di Fiera Milano

Mai così tanti. I dati peggiori per l’emergenza sanitaria da inizio pandemia in Lombardia e da noi: sono 4.125 i nuovi positivi con 35.715 tamponi effettuati, per una percentuale pari all’11,5. Nel comasco 328 contagi (persone in isolamento, certo, ma non necessariamente in condizioni critiche). E di questin tanti i ragazzi giovani colpiti. Il numero dei ricoverati in terapia intensiva ha superato oggi quota 150, indicatore oltre il quale era stato deciso di riattivare l’ospedale in Fiera a Milano. Per questo domani, venerdì 23 ottobre, la struttura inizierà ad accogliere i primi pazienti. Incremento di ricoveri anche negli ospedali delk territorio in queste ore. Situazione critica e cher non mostra segnali di miglioramento da diversi giorni. Inizia a farsi sentire la pressione sulle strutture ospedaliere anche se ancora non siamo a livello della scorsa primavera.

coronavirus generiche

I dati di oggi:

  • i tamponi effettuati: 35.715, totale complessivo: 2.610.718
  •  i nuovi casi positivi: 4.125 (di cui 202 ‘debolmente positivi’ e 29 a seguito di test sierologico)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 88.059 (+468), di cui 2.261 dimessi e 85.798 guariti
  •  in terapia intensiva: 156 (+22)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 1.695 (+174)
  •  i decessi, totale complessivo: 17.152 (+29)

 

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 2.031, di cui 917 a Milano città;
  • Bergamo: 129;
  • Brescia: 194;
  • Como: 328;
  • Cremona: 70;
  • Lecco: 70;
  • Lodi: 79;
  • Mantova: 83;
  • Monza e Brianza: 298;
  • Pavia: 167;
  • Sondrio: 95;
  • Varese: 393.