La carovana del Giro da noi: Regina ed altre strade chiuse, il dettaglio dei passaggi foto

Giro d'Italia sul Lario per portare i corridori da Morbegno ad Asti. Attenzione agli orari di passaggio.

La tappa più lunga di un inedito Giro d’Italia 2020 – spostato per l’emergenza Covid ad ottobre rispetto che a maggio – passa anche da noi. Appuntamento venerdì in tarda mattinata sulle strade lariane. La frazione, che parte alle 10,06 da Morbegno, passerà sul Lario, poi sconfinamento in Brianza fino a Vigevano, da lì i concorrenti si dirigeranno in Piemonte. Conclusione nel pomeriggio ad Asti dopo 253 chilometri.

 

https://www.giroditalia.it/tappe/tappa-19-morbegno-asti/

 

Il passaggio sul Lario avverrà lungo la Regina, in particolare. La sempre trafficata arteria che porta da Como all’alto lago e viceversa, sarà percorsa dalla corsa in senso discendente. Da Nuova Olonio a Gravedona, poi verso Menaggio (passaggio previsto ore 11,10), quindi Argegno (11,30 circa) e poi Cernobbio attorno alle 12. Da qui, lunga la via per Cernobbio, i corridori arriveranno a Villa Olmo. Niente ingresso in città, ma saliranno verso le galleria della via per San Fermo, poi Breccia e Prestino, via Del Doss e via Pasta, quindi tutti diretti sulla Statale dei Giovi verso Fino. La carovana si dirigerà poi verso Saronno e lascerà il territorio lariano.

 

Segnatevi gli orari, molto importanti per la chiusura strade: il passaggio da Villa Olmo tra le 12 e le 12,20. Le strade interessate, con tutta la lunga carovana pubblicitaria, saranno chiuse un po’ prima. Il cronoprogramma dice un’ora, forse però saranno sufficienti 45/50 minuti. I disagi rischiano di essere notevoli per coloro che si spostano da e per il lago. La Regina sarà off-limits fin dalle 10 (almeno la parte alta della strada) per poi procedere alla chiusura quando si avvicineranno i corridori.

 

Previste anche (allegato) limitazioni per ilo trasporto pubblico