Como e gli eccessi del week-end: panchine divelte e cestini rovesciati in piazza Volta foto

Urla e vandalismi, i residenti non ne possono più. Forze dell'ordine già impegnate nell'ultimo fine settimana.

Sono gli eccessi del week-end. Si, dai, chiamiamoli così. Eccessi da assurde follie che si sono scatenate – molte le segnalazioni arrivate – nelle serate di ieri e sabato nella centralissima piazza Volta a Como. E il nostro lettore Diego stamane all’alba – di passaggio – ha scattato queste due foto eloquenti, emblematiche anzi. Una panchina divelta, un vestino rovesciato a terra. Vandalismi allo stato puro che seguono le proteste – da ormai diverse settimane – di chi abita in questa zona e che ogni fine settimana si deve subire ad ora tarda urla, schiamazzi, litigi (spesso) e comportamenti come questi. Vandali senza alcuna giustificazione.

 

 

E proprio piazza Volta in questi giorni sarà al centro dell’attenzione – non solo perchè le segnalazioni che arrivano in redazione ed alle forze dell’ordine sono tante da qui – di controllie  verifiche della chiusura dei locali alla mezzanotte. NOn tanto per la settimana ma per il prossimo week-end. E già in questi giorni sono scattate anche le multe e le sanzioni a chi è stato trovato senza mascherina e con poco rispetto delle direttive anti-covid. Controlli di polizia locale  e altre forze dell’ordine anche ieri in tardo pomeriggio e in serata. Saranno ripetuti anche in questi giorni.