Quantcast

giovedì, 20 gennaio 2022 - Aggiornato alle 19:17

Como, in consiglio la mozione per dedicare un luogo simbolo di Como a don Roberto foto

Presentata dalle opposizioni. Sacerdote ucciso un mese fa. Bocciata la proposta della Lega delle grate a San Francesco.

Arriva in consiglio comunale a Como la mozione – presentata dai consiglieri Nessi, Traglio, Minghetti, Fanetti, Lissi, Guarisco, Aleotti, Magatti, Mantovani, Torresani, Ferretti, Bartulli, Patera, De Santis, Canova, Cenetiempo – per sollecitare sindaco e giunta di Como ad intitolare a Don Roberto Malgesini, il parroco ucciso il mese scorso a San Rocco, un luogo significativo della città. “Affinchè – precisano i firmatari – la sua opera venga ricordata anche negli anni a venire“.

 

mozione como per chiedere intitolazione a don roberto luogo della città

 

E sempre in consiglio comunale è stata respinta la proposta avanzata dalla Lega di installare delle grate davanti ai portici di San Francesco per sgomberare i senzatetto. La votazoione ha visto quattro astenuti (il sindaco Mario Landriscina e la sua lista civica), nove a 9 a favore (Lega, il consigliere del gruppo misto Pierangela Torresani e il gruppo Rapinese), 17 i voti contrari (opposizione, ma anche Fratelli d’Italia e Forza Italia). Il progetto, che tante proteste hga suscitato in queste settimane, non decolla anche se – ora che si avvicina il freddo intenso – il problema dei senza tetto resta drammaticamente evidente in tutta la città. Non solo qui a San Francesco (foto qui sotto), ma anche in altri luoghi come i portici del Volta e quelli della basilica del Crocifisso.

 

como portici san francesco senzatetto oggi pomeriggio