Quantcast
Davide Marranchelli e Teatro Off, riparte la stagione a Capiago - CiaoComo
Notizie

Davide Marranchelli e Teatro Off, riparte la stagione a Capiago

"Così lontano, così Ticino" di Davide Marranchelli apre, sabato 17 ottobre, la stagione off del Teatro - Auditorium San Giovanni Bosco di Capiago

Davide Marranchelli - stagione off teatro Capiago 2020/2021

Dopo il forzato stop causato dall’emergenza sanitaria, che ne aveva sospesi gli spettacoli, ripartirà sabato 17 ottobre la stagione teatrale Off del Teatro Auditorium San Giovanni Bosco di Capiago, sotto la direzione artistica dell’attore, autore e regista Davide Marranchelli. «Siamo davvero contenti di poter tornare finalmente a teatro. Questo è il terzo anno in cui proponiamo la rassegna, nata dal desiderio di un gruppo di volontari amanti del teatro di valorizzare e utilizzare in modo più costante il bellissimo Auditorium di Capiago. L’obiettivo è quello di dare vita ad una comunità teatrale, e siamo già riusciti a portare alcuni artisti molto interessanti e importanti. Ci stiamo mettendo tutto il nostro entusiasmo, e sono contento di vedere molte persone interessarsi alla nostra piccola realtà».

Sarà proprio lo spettacolo Così lontano, così Ticino, una produzione Mumble Teatro, con il testo, la regia e la partecipazione di Davide Marranchelli, affiancato da Stefano Panzeri ad inaugurare la nuova stagione, sabato 17 ottobre alle ore 21. «Dopo il debutto di un paio di anni fa a Cantù – ha raccontato Davide – lo spettacolo è stato un po’ in giro per l’Italia, quindi questa è la prima volta che lo portiamo a Como. “Così lontano, così Ticino” è il racconto di una follia che diventa realtà, un gioco teatrale collocabile in ogni parte del mondo, che eviscera, esasperandolo, il rapporto controverso che hanno gli espatriati con il paese che li ospita, qualunque esso sia: la frustrazione e l’ammirazione dell’emigrante verso un paese che gli dà da mangiare e lo detesta allo stesso tempo. In questo caso è la Svizzera, e i 60000 italiani che ogni giorno varcano il confine come frontalieri dalle ricche province del nord Italia, a cui vanno sommati i 500000 residenti stabilmente oltreconfine».

Davide Marranchelli - stagione off teatro Capiago 2020/2021

Lo spettacolo prende spunto dal fenomeno dei Versteckte Kinder, bambini nascosti, proseguito con numeri diversi fino agli anni Novanta. Trentamila erano, infatti, a metà degli anni Settanta, i bambini italiani clandestini in Svizzera, sepolti vivi, per anni, nei loro bugigattoli alle periferie delle città industriali. Coi genitori che, terrorizzati dalle denunce dei vicini, raccomandavano loro: non fare rumore, non ridere, non giocare, non piangere. Bambini costretti a seguire in Svizzera i genitori lavoratori stagionali, ma per legge clandestini, impossibilitati al ricongiungimento famigliare.

«Questa storia mi ha ricordato che in fondo anche noi, italiani di un Nord che sta bene, siamo degli emigranti che si spostano ogni giorno per lavoro – ha concluso Davide Marranchelli – È un voler ribaltare il punto di vista di un Paese che, a detta dell’opinione pubblica, accoglie e basta: siamo anche noi quelli che vengono accolti e che, in un certo senso, “rubano” il lavoro agli svizzeri».

I protagonisti di questa commedia grigio/nera sono proprio due “bambini nascosti”, cresciuti in una situazione di disagio, senza poter vedere la luce del sole, studiare, giocare al parco come i loro coetanei, ancora da adulti incapaci di conoscere i loro sentimenti e quelli altrui, tormentati da profonde paure, da un folle desiderio di rivalsa verso una Svizzera che non li voleva e che non li vuole ancora oggi.

Davide Marranchelli - stagione off teatro Capiago 2020/2021

ALTRI APPUNTAMENTI DELLA STAGIONE OFF:

21 novembre 2020, ore 21

LA MOLLI. DIVERTIMENTO ALLE SPALLE DI JOYCE
Atir
Con Arianna Scommegna. Regia di Gabriele Vacis

12 dicembre 2020, ore 21

DUE DESTINI
Intrecci Teatrali
Con Andrea Gosetti. Regia di Roberto Anglisani

9 gennaio 2021, ore 21

TROVATO UNA SEGA!
Con Antonello Taurino

20 febbraio 2021, ore 21

LA NEBBIOSA
Linguaggicreativi
Con Stefano Annoni e Diego Paul Galtieri. Regia di Paolo Trotti

20 marzo 2021, ore 21

LA DODICESIMA NOTTE
I ragazzi in gamba

17 aprile, ore 21

9 E MEZZO
Il giardino delle ore
Con Matteo Castagna e Paolo Grazzi

15 maggio 2021, ore 21

CINEMALTEATRO
Con Loris Fabiani, Michele Di Giacomo e Umberto Terruso

13 giugno 2021, ore 21

SPETTACOLO FINALE DEL LABORATORIO DI SCUOLA GIARDINO
Scuola giardino delle ore

Biglietti: intero a 12 euro, ridotto (under 14) a 8 euro

Il Teatro-Auditorium San Giovanni Bosco si trova in Piazza della Chiesa 5 a Capiago Intimiano (parcheggio in via Arnaboldi). Contatti: 3202282464 – 349 0989280 – auditoriumcapiago@gmail.com

commenta