Quantcast

Ancora paura a Lezzeno: pensionato ritrovato nel bosco, il grazie della famiglia foto

L'uomo, di 74 anni, era uscito nel pomeriggio. Il figlio su Facebook:"Un grosso grazie a tutti voi"

Poche settimane dopo la tragedia del professor Emilio Russo (finito in un burrone durante una escursione e ritrovato morto dopo qualche giorno), Lezzeno ieri sera ha rivissuto l’incubo di una persona scomparsa. E’ successo all’ora di cena quando i familiari hanno lanciato l’allarme per la scomparsa dell’anziano padre, 74enne, alle prese anche con problemi fisici importanti.  Il passaparola prima e l’allerta alle fore dell’ordine poi hanno fatto si che – in tarda ora – l’uomo è stato ritrovato. Sotto choc, certo, ma vivo. E’ stato subito accompagnato in ospedale dall’ambulana per i controlli di rito.

 

 

Si era perso nei boschi della zona, sempre molto fitti. Alle ricerche hanno preso parte tanti volontari e le forze dell’ordine. Ed oggi il figlio Luigi, con un post sulla pagina Facebook, ringrazia tutti coloro che si sonomprodigati nelle ricerche: dal Comune ai carabinieri di Bellagio,, dal soccorso alpino alla protezione civile senza dimenticare la Cri. “Non dimenticherò mai quello che avete tirato assieme in tempo di record ed in una situazione di emergenza – scrive -: organizzazione, coordinazione, empatia, grinta, forza, gruppo e speranza. In altre parole, un grazie enorme a tutti“.