Quantcast

Emergenza sanitaria, impennata di nuovi contagi da noi e in Regione: tanti i giovani in isolamento foto

Il dettaglio odierno, 45 persone in isolamento nel comasco. In Lombnardia oltre 500 i casi

Incremento di numero di contagi in tutta la Lombardia in queste ultime ore: oltre 500 (520 per la precisione con quasi 22.000 tam,poni fatti) anche se va precisato nessun ricovero in terapia intensiva. Percentuale pari al 2,4%. Cinque i decessi. Sono 147 i guariti/dimessi. Impennata anche nel comasco di nuovi contagi: ben 45, molti sono ragazzi giovani (da quanto si è appreso), la maggior parte senza alcun sintomo.

coronavirus generiche
coronavirus generiche

 

Regione Lombardia ricorda che l’ncremento dei casi positivi, come nelle altre regioni, va sempre rapportato al numero dei tamponi effettuati. Senza mai dimenticare che, se si ragiona in termini di confronti assoluti, il numero degli abitanti della Lombardia è pari a 1/6 della popolazione nazionale.

 

I dati di oggi:

  •  i tamponi effettuati: 21.569, totale complessivo: 2.232.796
  •  i nuovi casi positivi: 520 (di cui 54 ‘debolmente positivi’ e 3 a seguito di test sierologico)
  •  i guariti/dimessi totale complessivo: 82.331 (+147), di cui 1.395 dimessi e 80.936 guariti
  •  in terapia intensiva: 40 (=)
  •  i ricoverati non in terapia intensiva: 339 (+19)
  •  i decessi, totale complessivo: 16.978 (+5)

I nuovi casi per provincia:

  • Milano: 182, di cui 77 a Milano città;
  • Bergamo: 37;
  • Brescia: 52;
  • Como: 45;
  • Cremona: 5
  • Lecco: 5;
  • Lodi: 12;
  • Mantova: 14;
  • Monza e Brianza: 34;
  • Pavia: 46;
  • Sondrio: 4;
  • Varese: 54.

 

 

linea diretta presidente fermi a ciaocomo domande lettori e chiarimenti zona rossa

Di emergenza sanitaria – e dei vaccini antiinfluenzali – oggi linea diretta con il presidente del consiglio regionale Alessandro Fermi (foto sopra), in studio a CiaoComo (video allegato) per rispondere a tutte le domande dei nostri lettori. Tante le sollecitazioni anche su traffico e caos, ma pure su come gestire questo delicato momento di emergenza sanitaria.