Quantcast

Tanta pioggia e vento forte: i primi allagamenti sulle strade, termometro in picchiata foto segui la diretta

La presa diretta dal lungolago di Como. Lago negli argimi, ma i tombini non smaltiscono l'acqua che cade.

Il maltempo è arrivato. Annunciato, in parte anche temuto. Destinato a durare a lungo, almeno fino a domani secondo gli esperti di meteorologia. Tanti gli allagamenti segnalati sulle strade, nessun disagio particolare per ora. Allagamenti e doccia sicura anche sul lungolago cittadino: non per il lago cresciuto, ma proprio per l’acqua caduta e i tombini che non sono molto ricettivi. Qui la nostra presa diretta.

 

 

Termometro in picchiata sul Lario. Freddo e nuvole, oggi pomeriggio massime attorno ai 12/13 gradi su buona parte del territorio. Umidità al 98%, raffiche di 35 chilometri orari come punta massima secondo le indicazioni di MeteoValmorea.

 

 

allagamenti e maltempo como, ac qua lungolago macchine

 

E nel frattempo Regione Lombardia ha emanato, a partire dal tardo pomeriggio di oggi, un’allerta rossa per rischio idrogeologico e arancione per rischio temporali e vento forte.

Dalla serata saranno possibili dunque forti temporali, caduta di alberi e segnaletica, dissesti idrogeologici e innalzamento dei corsi d’acqua. Per questo motivi si invita la cittadinanza a mantenere alto il livello di attenzione e tenersi aggiornata sull’evolversi della situazione.

Il servizio di protezione civile comunale, che per il periodo di allerta monitorerà il territorio, ricorda che in caso di forti piogge è sconsigliato recarsi negli scantinati e percorrere sottopassi, prendere ascensori e chiede di valutare con attenzione i propri spostamenti.

In caso di urgenze la cittadinanza potrà fare riferimento al Numero Unico d’Emergenza 112 o alla Centrale Operativa Polizia Locale al numero 031 265555