Le Sfogliatelle in Officina presentano Laura Campiglio e il suo “Caffè Voltaire”

Secondo appuntamento per la Musicheria Letteraria de Le Sfogliatelle, associazione che promuove la cultura del nostro territorio attraverso presentazioni di libri durante le quali si possono incontrare tanti interessanti autori. Ma non solo: anche le location dove avvengono gli eventi sono di prestigio, come ad esempio il negozio Mauri Fiori, sede del format letterario Uomini che leggono le Donne, in Vicolo Nava 4 a Cantù e, fresca di nuova collaborazione, l’Officina della Musica di via Giulini 14 a Como con, appunto, la Musicheria Letteraria. Caratteristica delle presentazioni in Officina sarà, oltre alla possibilità di gustare un buon aperitivo, la presenza di buona musica; talvolta dal vivo, talvolta registrata, in sintonia con i testi proposti introdurrà e concluderà gli eventi.

Proprio in Officina, sabato 3 ottobre alle 17.30, chi lo desidera avrà la possibilità di conoscere Laura Campiglio e parlare con lei a proposito del suo ultimo romanzo “Caffè Voltaire” (Mondadori 2020), per la rassegna di appuntamenti della Musicheria Letteraria, che vedranno Le Sfogliatelle e l’Officina della Musica partner nella presentazione di libri di scrittori interessanti, sia a livello locale sia a livello nazionale.

Laura Campiglio ha scritto per diverse testate, tra cui “GQ” e “Rolling Stone”. Cura su “Cronaca Vera” la rubrica Al posto del cuore, da cui è stato tratto un programma radiofonico del 2018 su Rai Radio2.

Due pseudonimi – Voltaire e Rousseau –, slogan elettorali, scorrettezze di bassa lega, fake news, un inatteso incontro romantico per una commedia, quella di “Caffè Voltaire”, fresca e incalzante che coniuga un ritratto generazionale al racconto informato di una campagna elettorale ben calata nel presente. “Il tuo è un interessante esperimento di comunicazione politica applicata. La riprova di come in questo paese si possa dire tutto e il contrario di tutto, ed essere in entrambi i casi credibile”. (Tratto da Caffè Voltaire di Laura Campiglio)

laura campiglio

L’ingresso è libero con prenotazione obbligatoria,

Aperitivo dell’Officina e vendita libri in loco a cura della libreria Giunti di Tavernola.

I successivi appuntamenti della Musicheria Letteraria del 2020 avranno come protagonisti: Il 7 novembre lo scrittore e sceneggiatore di cartoni animati e fumetti Alessandro Q. Ferrari con il romanzo “Devo essere brava” – un romanzo autentico, firmato dall’autore bestseller di Le ragazze non hanno paura – ed. De Agostini, mentre il 5 dicembre sarà la volta delle scrittrici Rosa Teruzzi e Gabriella Genisi con, rispettivamente: “La memoria del lago” – la nuova avventura della fioraia del Giambellino e del suo eccentrico pool di apprendiste investigatrici – ed. Sonzogno, e “I quattro cantoni” – l’ottava indagine del commissario Lolita Lobosco, con un mistero che la bella commissaria cercherà di dipanare a rischio della sua carriera – ed. Marsilio.

Questi i prossimi appuntamenti che verranno organizzati in tutta sicurezza, come da normative anti Covid.

Info e prenotazioni:

E-mail info@notasunota.it

Mobile: 3492803945

Sabrina Sigon