Lariofiere, si riparte in sicurezza. Tutte le novità

Riparte la nuova stagione di eventi di Lariofiere, con l'obiettivo di garantire esperienze all’avanguardia, efficaci e sicure per espositori e visitatori

È stata presentata ieri la nuova stagione fieristica di Fondazione Lariofiere che proporrà, a espositori e visitatori, servizi bar e ristorante gestiti direttamente mediante il coordinamento di un proprio Restaurant Manager e avvalendosi di una importante partnership con APAF, Agenzia Provinciale per le Attività Formative della Provincia di Lecco, che gestisce il Centro di Formazione Professionale Alberghiero di Casargo.

La partnership tra Lariofiere e APAF prevede la collaborazione del CFPA di Casargo nell’attività ordinaria di erogazione del servizio Bar e Ristorazione realizzata da Lariofiere e la possibilità, sempre per il CFPA di Casargo, di proporre, organizzare e realizzare iniziative formative di carattere professionale e non. La gestione delle attività formative sarà affidata a professionisti del settore che andranno ad individuare tematiche legate all’alimentazione e alla ristorazione, quali la preparazione di cibi adatti ai celiaci e agli intolleranti, le nuove tecniche di cottura e conservazione degli alimenti, la predisposizione di menù per specifiche tipologie di utenza, dagli sportivi agli anziani. Il progetto coinvolgerà allievi dal primo al quinto anno con lo scopo di incrementare le loro competenze operative e migliorarne le capacità pratiche sul campo, beneficiando di questa esperienza per affrontare in modo più sereno le future esperienze di tirocinio e lavoro.

Lariofiere, ripartenza stagione fieristica 2020/2021

Nell’ottica di una propensione all’utilizzo di soluzioni innovative che garantiscano un’offerta ristorativa performante, efficace ed efficiente per la propria utenza, garantendo altresì la sicurezza di evitare assembramenti, mantenendo il distanziamento sociale, Lariofiere ha stabilito una partnership tecnologica con iPratico Srl, software house lecchese specializzata nello sviluppo di soluzioni gestionali per il retail e la ristorazione su piattaforma Apple. Attraverso questa collaborazione si intende rispondere alle nuove esigenze delle aziende espositrici e dei visitatori, offrendo un servizio sempre più efficace e garantendo una più efficiente organizzazione del lavoro.

Lariofiere, ripartenza stagione fieristica 2020/2021

Ogni azienda espositrice avrà a disposizione nel suo stand un personale QRCode da scansionare con qualsiasi smartphone per ordinare cibi e bevande direttamente ai bar di Lariofiere. L’ordine arriverà così agli addetti dei servizi di ristorazione, i quali sapranno in questo modo cosa consegnare e a quale stand. Anche i visitatori avranno la possibilità di ordinare seduti ai tavoli dei bar la consumazione senza creare fila alla cassa, scansionando, con lo smartphone, il QRCode che troveranno sul posto. Con lo stesso QRCode i visitatori potranno anche prenotare il proprio tavolo ai bar o al ristorante di LarioFiere, scegliendo orario e giorno, e aggiungendo anche eventuali note.

Una volta effettuato l’ordine, l’azienda espositrice avrà la possibilità di effettuare il pagamento sia tramite la WebApp, grazie alla partnership con Poste Pay, sia tramite fattura riepilogativa al termine della manifestazione fieristica. I pagamenti elettronici, sempre più veloci e sicuri, eliminano anche la necessità di toccare contanti, carte di credito, digitare PIN o firmare ricevute. Infine, il personale dei bar porterà direttamente l’ordine allo stand.