Aspettando Balosso, ecco il teatro di strada a Villa del Grumello foto

Più informazioni su

Il primo fine settimana di ottobre sarà quello di Balosso, il festival del teatro di strada e del grammelot organizzato da Parada par Tucc a Como. Ma già domenica 27 settembre avremo un assaggio di Balosso con l’attore Lorenzo Lutteri accompagnato dal giocoliere Rastalele Sulemano in “Paesaggi verbali: giocolerie e parole” a Villa del Grumello ore 16,30.

Lo spettacolo si fonda su una scelta di letture, dal grammelot classico al linguaggio sperimentale della letteratura. Parole, giochi verbali e giocolerie dedicate ai paesaggi del Lario e alle suggestioni sonore che, da Gadda a Fo, arricchiscono la ricerca linguistica colta e popolare contemporanea. Nel contesto del parco del Grumello, la selezione di divertissement sottolinea la bellezza del luogo, offre spunti giocosi e narrazioni non convenzionali, lasciando spazio all’immaginazione dello spettatore.

Lo spettacolo è gratuito con prenotazione obbligatoria sulla piattaforma eventbrite.it fino a esaurimento posti. È possibile prenotare massimo due biglietti, in caso di impossibilità a partecipare è gradita la disdetta.

L’accesso al Parco è contingentato in base alle disposizioni ministeriali in essere in tema di pandemia Covid-19.
Oltre alle regole già in essere previste dal Regolamento interno al Parco:
– indossare la mascherina
– misurazione temperatura per l’accesso a eventi su prenotazione, ristoro e servizi
– igienizzare le mani
– mantenere il distanziamento sociale
– evitare assembramenti

INGRESSO al parco da Villa Olmo, lungo i ponti pedonali del Chilometro della Conoscenza
USCITA dall’ingresso principale via per Cernobbio 11
Parcheggio temporaneamente chiuso

 

Più informazioni su