LakeComo Music Festival: Jitka Cechova e Jan Palenicek “EN BATEAU” a Villa Bernasconi

ultimo concerto a Villa Erba per il festival di Amadeus Arte

Il LakeComo Music Festival si appresta a chiudere la sua lunga tournèe estiva tra lago e Brianza, con l0ultimo concerto a Villa Bernasconi di Cernobbio. Accanto alla calma spaziosità e nobile eleganza della Sonata Op. 69 di Beethoven di cui si celebra l’anniversario quest’anno, il duo Palenicek-Cechova presenta, domenica 27 settembre (ore 17), composizioni francesi e russe di grande notorietà ed impatto emotivo.

Musiche di:

L.v. Beethoven (1770-1827): Sonata No. 3  in A Major, op. 69
Allegro, ma non tanto, Scherzo, Adagio cantabile, Allegro vivace

P. I. Čajkovskij: Sentimental Waltz

E. Granados: Spanish Dance

C. Debussy: Étude „pour les arpèges composés“

C. Debussy: Beau soir 

G. Fauré: Après un reve 

lakecomo music festival

Il concerto è in collaborazione con Museo Villa Bernasconi e Mondovisione.

Apertura ingressi: 16:50

Biglietti e prenotazioni su  Eventbrite

Biglietti d’ingresso 8 euro + 0.94 diritto di prevendita

Il biglietto d’ingresso include il concerto e la visita al museo.
Il museo è visitabile alla fine del concerto. Sarete accompagnati da più guide per evitare assembramenti. Il parco della villa è visitabile anche prima del concerto.

Ingresso gratuito fino a 14 anni. Meglio mandare all’organizzazione una mail se avete bambini con voi per la disposizione delle sedie e il distanziamento di sicurezza.

 

Jitka Cechova completa i suoi studi in pianoforte al Conservatorio e all’Accademia delle Arti di Praga, perfezionandosi successivamente a Parigi e Friburgo.
Ha vinto numerosi concorsi internazionali tra cui Concorso Smetana di Hradec Kralové (1986, 1988 and 1990), concorso Chopin di Marianskélazne (1987 e 1989) e la J. N. Hummel Competition a Bratislava (1991). Le sue performances sia come solista sia in recitals l’hanno vista protagonista nelle più importanti sale da concerto di Austria, Francia, Germania, Scozia, Spagna, Bulgaria, Inghilterra, Stati Uniti, Sud Africa e Giappone, ospite di importanti istituzioni orchestrali quale l’Orchestra sinfonica di Monaco, la South-Western Radio Simphony Orchestra e l’Orchestra Sinfonica di Bamberg, la Praga Sinfonia Orchestra, l’Orchestra della Radio di Montevideo.
Durante una tournèe in Germania ha promosso il concerto per pianoforte e orchestra composto per lei da Zdenek Lukas ottenendo un successo incredibile.
Già pianista del Trio Smetana, affianca alla sua carriera solistica un impegno assiduo nella musica da camera specializzandosi nel reperotorio di compositori dell’Est Europa. Il Trio Smetana ha inciso per Intercord, Supraphon, BMG, Koch Internationale, Lotos e Cube e ha realizzato sette registrazioni dell’Opera Omnia pianistica di Smetana per la Supraphon.

Jan Palenicek dopo aver vinto numerosi premi ha suonato come solista con orchestre quali: Prague Symphony Orchestra, Brno State Philharmonic, Janáček Philharmonic Ostrava, Lugano Festival Orchestra, Suk Chamber Orchestra, Monte Carlo Philharmonic, Bamberg Symphony Orchestra, Symphony Orchestra Brasilia. Grande camerista appartenente al famoso Trio Smetana, ha partecipato ai più importanti festival cameristici in Europa, Giappone, America e Sud Africa. Ha inciso oltre 20 cd registrando i concerti di Dvorak, Tchaikovsky, Haydn, Martinu e Rachmaninov, il Triplo Concerto di Beethoven e il Doppio di Brahms.

 

PROSSIMI CONCERTI DEL FESTIVAL

02/10/2020 – 17:30 SONATA – Silvano Minella (violino), Flavia Brunetto (pianoforte) – Villa Carlotta, Tremezzina

Tessera “Amici di Amadeus Arte”: con 30€ potrete accedere gratuitamente a tutti i concerti e gli eventi speciali del LakeComo Festival.

COME PARTECIPARE AI CONCERTI

Partecipare ad uno spettacolo non sarà semplice come prima, ma nemmeno così diverso dall’andare in un negozio o al supermercato. Vi suggeriamo di vivere la cosa con calma e considerare varie stranezze come un piccolo spettacolo dentro lo spettacolo anche perché non è possibile fare diversamente se decidete di partecipare.

Vige l’obbligo di registrarsi anche nei concerti con ingresso gratuito, d’altra parte avrete un posto dove stare comodi senza ressa e il concerto sarà qualcosa di più intimo. La registrazione, presente sulla pagina di ogni singolo evento, è semplice e se ritornerete più di una volta ulteriormente semplificata.
Anche i soci ci devono comunicare la loro partecipazione via email o whatsapp o sms almeno 12 ore prima dell’inizio del concerto.

Premesso questo, vi elenchiamo qui ciò che comporta assistere ad un concerto attuando le ultime normative in materia e le misure che vi verrà richiesto di rispettare:

  • La temperatura verrà controllata all’ingresso come avviene anche entrando in un ristorante o negozio.
  • All’ingresso dovete solo comunicare il vostro nome o esibire lo schermo dello smartphone con la ricevuta. Sarà possibile acquistare i biglietti anche all’ingresso da 1 ora prima dell’inizio del concerto, ma vi verrà comunque chiesto di lasciare Nome, Cognome e un vostro recapito;
  • I biglietti/riserva posto gratuito possono essere comperati fino al massimo numero di 4. L’ordine viene considerato “nucleo di congiunti” e tra le persone in questione non viene applicato il distanziamento che ci sarà per tutti gli altri partecipanti/nuclei come da chiara indicazione AGIS;
  • Se partecipate ad un evento a pagamento con ragazzi fino a 14 anni, che accedono sempre gratuitamente, vi preghiamo di inviaci una mail specificando il loro numero, permettendoci così di monitorare il numero dei presenti e riservare le sedie per voi adeguatamente distanziate dalle altre.
  • uso della mascherina all’accesso. La mascherina può essere abbassata una volta seduti;
  • rispettare i percorsi in entrata ed uscita in base alla cartellonistica esposta;
  • rispettare i posti a sedere e non spostarli e la distanza interpersonale minima di un 1 mt;
  • Gli spazi e le sedie vengono regolarmente sanificati secondo le norme vigenti.